NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia Testa e Collo
Master in vestibologia

Tel. 3358040811  -  NO SMS  -  NO WhatsApp     

NEL SITO NON C'E' PUBBLICITA'

Testi

L'otite media acuta è una malattia frequente che si caratterizza per il dolore all'orecchio, sensazione di fullness, rimbombo della propria voce (autofonia), acufeni e a volte febbre.
L'otite media acuta colpisce quasi sempre un solo orecchio. In alcuni casi il dolore può non esserci. All'otoscopia si osserva edema ed iperemia (arrossamento) della membrana timpanica. L'otoscopia è l'esame semeiologico più importante. Nella foto seguente l'otoscopia in un neonato. Come si può vedere è una manovra semplice, indolore, che si può eseguire a qualsiasi età.

orecchio otorinolaringoiatra pediatrico otoscopia neonato otorino govoni

 

L'audiometria evdenzia una ipoacusia di trasmissione. L'impedenzometria può accentuare il dolore e non è necessaria ai fini diagnostici. 

L'otite media acuta può insorgere nei bambini, Sappiamo che nei piccoli pazienti è frequente l'otite media sieromucosa e l'otite media catarrale. La forma acuta può inorgere come complicanza di una di queste due forme di otite.

L'otite media acuta colpisce pazienti di tutte le età.

 

otoscopi orecchio visione suono govoni otoneurolaringologo

Argomenti correlati

- Otoscopia 

- Dolore all'orecchio, vertigine, diminuzione dell'udito (ipoacusia)

- Le otiti medie acute e croniche

 

 

Per richiedere una visita medica tel. 3358040811  -  Studio in Milano, via Privata Pietro Ogliari, 3

Il cancro della laringe è un tumore maligno frequente che colpisce soprattutto i maschi e i fumatori. Colpisce gli uomini nella fascia di età compresa tra 45 e 70 anni con un rapporto maschi/femmine di circa 5 a 1.
Il fattore di rischio più importante è il fumo, in particolare il fumo di sigaretta. Un rischio che è di 25-30 volte più frequente rispetto ai non fumatori.

cancro sigarette fumo pacchetto laringe tumore cavo orale govoni otorino
Il rischio di ammalarsi è direttamente proporzionale al numero delle sigarette che la persona fuma in un giorno.
Il fumare la pipa o il sigaro, hanno una incidenza inferiore rispetto alle sigarette.
Anche le sole bevande alcooliche possono essere causa di tumore della laringe. In questo caso è facile che il tumore insorga a carico della porzione superiore della laringe, cioè quella parte che sta al di sopra delle corde vocali (laringe sopraglottica).

liquore alcol alcolico cancro neoplasia tumore maligno esperto otorinolaringoiatra oncologo bravo govoni

Più di trecento sono stati i partecipanti al convegno "Otology 3.0" che si è tenuto a Padova dal 22 al 24 settembre 2016. E' stata questa una importante occasione per scambio di esperienze accademiche.
Dalle numerose relazioni si delinea che il futuro dell'otologia è nella conservazione dell'udito. Questa potrà avvenire con prevenzione, terapie mediche e chirurgiche. Si delineano sempre più ampie indicazioni agli impianti cocleari, una tematica che ha interessato gli otologi nel terzo millennio. 

Interessante è stata la seduta sul monitoraggio dei nervi cranici in otochirurgia.
Molto interessante è stata la tavola rotonda sul tema "Quando operare e quando no." Questo è sempre un quesito che tutti gli otochirughi si pongono prima di consigliare un intervento. si è parlato sia della chirurgia dell'orecchio medio che di chirurgia dell'orecchio interno.

Molte persone riferiscono di avere un restringimento a livello della laringe, fanno spesso movimenti come se dovessero staccare qualcosa, ma non migliorano la loro situazione, se non per pochi minuti. Le espressioni usate dai pazienti sono le più disparate. La più ricorrente è senz'altro quella di "nodo in gola", oppure "catarro fermo". Queste persone pensano di avere qualcosa, come un corpo estraneo, che non si stacca e non scende in esofago. In molti casi il sintomo è intermittente. Alcuni lo associano a dolore durante la deglutizione, altri lo associano a turbe della fonazione, altri ancora riferiscono difficoltà respiratorie.
Alcuni, forse dopo aver letto qualche articolo sul web, pensano di avere un tumore che stringe il lume laringeo. Da qui a pensare di avere una malattia importante il passo è breve. Lo stato d'ansia che ne deriva è notevole.

Che cosa fare in caso di sensazione di restringimento laringeo?

La persona che ha subito un infortunio dovrà ottenere un risarcimento per due principali motivi: 1 - Inabilità temporanea, ovvero la sua impossibilità a lavorare totalmente oppure parzialmente (lucro cessante) e 2 - per il danno biologico.

Inabilità temporanea
L'inabilità temporanea è la durata della malattia o dei postumi di un trauma. Il periodo va dal momento dell'infortunio o dall'inizio della malattia fino alla completa guarigione. Nei casi dove non si può raggiungere la guarigione completa si parlerà di guarigione con postumi da valutare in sede medico-legale. 

Invalidità permanente (o danno biologico permanente)
Per invalidità permanente s'intende una valutazione che necessariamente dovrà essere fatta a distanza dalla comparsa della malattia o dell'incidente. Se il soggetto arriva ad una guarigione completa, senza postumi, ed è fisicamente sano come lo era prima dell'infortunio l'invalidità permanente è zero, cioè non esiste. Sappiamo però che da una malattia o da un infortunio si può uscire con dei deficit che non hanno prospettive di guarigione.
Trascorsi alcuni mesi dall'inizio della malattia il medico dovrà stabilire se esistono ancora possibilità di una guarigione completa oppure i danni fisici che la persona presenta sono da ritenersi postumi permanenti. Stabilito che si tratta di postumi permanenti questi dovranno essere quantificati in un danno espresso in percentuale. Il danno (danno biologico) si esprime da 0 a 100. Con cento s'intende la massima invalidità possibile e pertanto l'incapacità a svolgere un proficuo lavoro.  Per tutte le valutazioni intermedie, es. perdita del senso dell'udito da un orecchio, vertigine, riduzione della funzione masticatoria, importante cicatrice sul viso, ecc. esistono delle apposite tabelle e diversi libri che indicano come si dovrà valutare il danno biologico permanente.

Il compito di fare queste valutazioni (sia l'inabilità temporanea che l'invalidità permanente) spetta ai medici legali o a medici che abbiano una specifica competenza in questa materia.

La valutazione di queste due forme di danno rientra in un atto denominato perizia ed è indispensabile per poter richiedere un risarcimento.

Ti suggeriamo anche:

oltre agli argomenti e approfondimenti, puoi trovare informazioni importanti sulle prestazioni offerte nelle sezioni:

carlo govoni camice bianco milano

Nel sito sono inoltre disponibilil'elenco degli studi medici, delle cliniche e varie altre sezioni.

 

Eccellenze Italiane

COLUMBUS CLINIC CENTER è una prestigiosa casa di cura privata di Milano. Si trova in via Michelangelo Buonarroti, 48 - zona CITY-LIFE. Qui il dott. Carlo Govoni esegue visite specialistiche e interventi chirurgici. Il Centro è convenzionato con le più importanti assicurazioni private.

milano columbus clinic center aree cliniche

Per prenotare una visita col dott. Carlo Govoni nei giorni o negli orari in cui l'ufficio prenotazioni è chiuso potete chiamare 3358040811   NO SMS

 

 

DIAGNOSI & TERAPIA è una rivista sulla salute in distribuzione nelle farmacie
Potete trovare articoli scritti da Carlo Govoni

diagnosi e terapia rivista

 

www det.it  category/articoli/otorinolaringoiatria/

 

INTERVISTA  a
Carlo Govoni

tempo logo carpi modena govoni otorino

Sul settimanale on-line e su carta
del 07/02/2024 c'è un articolo 
Orecchio, previeni 'tappi' e otiti

Carlo Govoni è stato intervistato da Sara Gelli.

tempo logo carpi modena govoni ottorinolaringoiatra

a MILANO

Visite di otorinolaringoiatria
dott. Carlo Govoni

milano corso magenta madonna grazie cdl otorino


CENTRO MEDICO COL DI LANA
MILANO  corso Magenta, 64

per un appuntamento
by appointment
tel. 3358040811

milano corso magenta centro medico ottimo otorino

 

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefonare al
3358040811 
NO SMS   NO WhatsApp

centralinista ascolto voce cuffia musica lavoro esame audiologia govoni otoneurolaringologia

To reserve an appointment
call  (+39)3358040811 
NO WhatsApp

call calling cell cellphone 41541 modi

Pour prendre un rendez-vous
avec Docteur Carlo Govoni

(+39)3358040811
NO WhatsApp

  CORSI di RIABILITAZIONE
VESTIBOLARE
una possibilità di guarire
dalle vertigini senza
usare farmaci

equilibriste vertigine equilibrio carlo govoni esame vestibolare

a Reggio Emilia in via
Beniamino Gigli, 7 presso

Bianalisi
Medical  Center

0522282828
3892497660 

percorsi quadrato triangolo cerchio medical center riabilitazione vestibolare govoni otorinolaringoiatra

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro ad abbassamenti della voce e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico. Il medico specialista più competente ad affrontare problemi nella emissione della voce è l'otorinolaringoiatra. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età...
Letto da 12509 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le malattie di cui si occupa un otorinolaringoiatra sono numerose. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare...
Letto da 34061 visitatori
biopsia-prelievoLa biopsia o prelievo bioptico è una tecnica semplice che viene utilizzata sia in ambulatorio che in corso d'intervento. Le finalità sono diverse. Biopsia ambulatoriale.Lo scopo della biopsia ambulatoriale è quello di togliere un pezzetto di tessuto e farlo analizzare allo scopo di capire la natura della malattia. Nell'ambito della testa e del collo le biopsie ambulatoriali si eseguono su ogni parte della pelle della testa...
Letto da 75689 visitatori
chirurgia-ambulatorialeInterventi chirurgici ambulatoriali sono quelli che si eseguono in anestesia locale sulle persone collaboranti e in buone condizioni di salute. Le malattie che si possono curare con questi trattamenti sono numerose. Non si deve pensare che gli interventi in anestesia locale siano meno importanti degli interventi che si eseguono col paziente completamente addormentato. Si ricorda che una semplice biopsia, cioè...
Letto da 30465 visitatori
chirurgia-videoendoscopicaLa chirurgia videoendscopica è una branca della chirurgia che si realizza per mezzo di strumenti a fibre ottiche che permettono di vedere il campo operatorio su un video. Questa chirurgia trova la sua massima applicazione negli interventi sul naso e sui seni paranasali. Questi interventi si fanno esclusivamente col paziente addormentato: "in narcosi". Per poter operare è necessaria l'immobilizzazione e l'assenza di riflessi. Si...
Letto da 15217 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 19085 visitatori
visita-otorinolaringoiatrica-pediatricaLa maggior parte dei bambini possono soffrire di parecchie malattie, quelle più frequenti sono le patologie dell'orecchio, del naso e della gola. La visita medica serve per affrontare i problemi clinici. La visita otorinolaringoiatrica eseguita per un bambino è molto simile a quella dell'adulto. Per certi aspetti è più semplice perchè si tratta di una visita ridotta alle manovre essenziali. L'importante è...
Letto da 19340 visitatori
visita-specialistica-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica è rivolta a pazienti di ogni età: dal neonato di un giorno al anziano ultracentenario; le manovre che lo specialista utilizza non provocano dolore.Con la visita si valutano le orecchie (otoscopia o se eseguita al microscopio: otomicroscopia), le fosse nasali (rinoscopia anteriore e posteriore oppure rinofibroscopia se eseguita con fibre ottiche) e la laringe (laringoscopia indiretta oppure...
Letto da 87095 visitatori
consulenze-tecnicheLa consulenza tecnica giudiziaria è una fase fondamentale dei processi sia penali che civili, qui esporrò le mie idee in tema di Consulenza Tecnica in ambito Civile. E' in questa che viene spesso interpellato l'otorinolaringoiatra. Le circostanze più frequenti sono gli incidenti stradali, gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali, le violenze fisiche.  Normalmente nei processi quando ci sono problemi di carattere...
Letto da 26321 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com