NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia Testa e Collo
Master in vestibologia

Tel. 3358040811  -  NO SMS  -  NO WhatsApp     

NEL SITO NON C'E' PUBBLICITA'

L'interpretazione degli esami dell'udito presuppone importanti conoscenze di tecnica esecutiva, di fisiopatologia dell'orecchio e anche molta esperienza. Le linee generali d'interpretazione sono state indicate in un articolo "come si interpreta un esame audiometrico." Questo articolo si riferisce all'interpretazione standard dedicato ai pazienti che possono trovarsi tra le mani un esame e vorebbero comprenderlo meglio.

Nella pratica medica capita spesso di trovare apparenti discrepanze tra esame audiometrico tonale e soglia dei riflessi stapediali. Pensiamo ad un orecchio sinistro con una perdita tra i 55 e i 65 dB come quello sottostante.

 

audiogram transmission hearing loss

 L'esame impedenzometrico allegato si caratterizza per timpanogramma nei limiti e presenza dei riflessi stapediali a destra e assenza a sinistra. Per alcuni il primo pensiero è una otosclerosi di sinistra. Occorre essere cauti nel fare questa interpretazione. L'otosclerosi potrebbe non esserci e la perdita uditiva in orecchio sinistro è talmente importante che i riflessi ipsilaterali non sono evocabili. Occorre valutare bene i riflessi controlaterali, questi potrebbero essere la chiave del problema. Se presenti non è otosclerosi, se assenti è facile che si tratti di otosclerosi. 

 

 audiogram sudden deafness

Vediamo un altro caso: si tratta di una perdita percettiva in orecchio sinistro, di entità medio-grave. In questi casi è fondamentale capire quando è sorto il problema. Se le persone facesso spesso esami audiometrici e li conservassero sarebbe molto utile, purtroppo questo non accade quasi mai. Se il problema è sorto diversi anni fa occorre valutare bene la storia clinica della persona e vedere quali accertamenti sono stati fatti. Se il problema è recente allora l'interpretazione è quella di "ipoacusia improvvisa sinistra" e sarà utile prendere provvedimenti urgenti.

 

Altri casi molto frequenti sono le perdite uditive sulle frequenze acute. Qui occorre tenere ben distinte le forme simmetriche da quelle asimmetriche.

audiogram middle presbycusis
Qui sopra un esame che vede le due orecchie praticamente uguali, il sinistro è leggermente peggiore del destro, ma quando le differenze sono contenute in 5 o 10 dB non sono significative. Una persona con questo tracciato è facile che sia molto anziana, la prima interpretazione è la presbiacusia. Altre cause sono il rumore ambientale diffuso (trauma acustico cronico), oppure l'utilizzo di farmaci ototossici o malattie metaboliche. Anche le malattie autoimmuni possono portare a quadri clinici di questo tipo. Questo perché le frequenze acute sono analizzate dal giro basale della coclea, che è appunto la parte più debole di questo organo.

 

audiogram sudden deafness

Qui sopra una perdita uditiva monolaterale sinistra che si accentua per le frequenze acute. Quadri di questo tipo, soprattutto negli anni 2021 e 2022 sono di frequente riscontro in quanto possono essere espressione di insulti ischemici a carico di una coclea [nello specifico quella di sinistra]. La pandemia da Covid-19 e il Post-Covid hanno portato a diversi quadri clinici come si osserva in questo grafico. E' noto che questa malattia provoca piccole trombosi [altri medici usano l'espressione "piccoli infarti dell'orecchio"] che provocano perdite uditive come quella qui sopra riportata.  Occorre tenere presente che fino al 2019 le ipoacusie improvvise monolaterali erano rarissime, oggi sono nettamente aumentate.

In altri casi si tratta di persone affette da malattie come il diabete o ipercolesterolemia o ipertrigliceridemia che hanno avuto un danno vascolare.  Di fronte ad un esame di questo titpo la storia clinica del paziente e conoscere le malattie di cui soffre sono fondamentali per una corretta interpretazione.

 

Ricordo che la visita otorinolaringoiatrica, con otoscopia e con esame audiometrico sono i primi passi per orientarsi nel delicato tema delle perdite uditive, sia bilaterali che monolaterali. L'esame audiometrico si compone di diverse prove: la prova tonale è quella più utile, però in alcuni casi è bene integrarla con l'audiometria vocale.

 

 

Ti potrebbe anche interessare:

- Perdita uditiva nei pazienti che hanno avuto il Covid-19 o hanno avuto effetti avversi post-vaccino

 

- Dolore all'orecchio, diminuzione dell'udito e vertigine 

 

Il decadimento cognitivo nell'anziano.

 

- Presbiacusia

 

- Vertigini e ipoacusie nelle persone della terza età

 

 

Acufeni

sono un importante problema di difficile soluzione. Chi soffre perchè percepisce rumori in uno o entrambe le orecchie pensa che non ci sia alcun rimedio. Non sempre è così. L'acufene è un sintomo di molte malattie. Importante è riuscire a trovare la causa. Gli acufeni possono dipendere da cause otologiche, ma anche extraotologiche.
Una visita otorinolaringoiatrica con esame audiometrico sono il primo passo per affrontare questo problema.
sordita schema via uditiva carlo govoni otorino

 

Vai alla sezione acufeni 

Arte&Medicina


2022 arte medicina carlo govoni copertina

Arte & Medicina
E' un libro che tratta 20 argomenti di carattere sanitario.
Tre capitoli sono stati scritti da Carlo Govoni.
Gli altri 17 capitoli hanno una presentazione storico-artistica di Carlo Govoni.

Il libro può essere acquistato richiedendolo a Diagnosi&Terapia
via del Colle 106 r - 16128 Genova
Tel. 3358040811
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 Il volume è di 496 pagine,
formato cm 16,5 x 24
€ 25,00 (iva compresa) 
+ spese spedizione

 

Eccellenze Italiane

COLUMBUS CLINIC CENTER è una prestigiosa casa di cura privata di Milano. Si trova in via Michelangelo Buonarroti, 48 - zona CITY-LIFE. Qui il dott. Carlo Govoni esegue visite specialistiche e interventi chirurgici. Il Centro è convenzionato con le più importanti assicurazioni private.

milano columbus clinic center aree cliniche

Per prenotare una visita col dott. Carlo Govoni nei giorni o negli orari in cui l'ufficio prenotazioni è chiuso potete chiamare 3358040811   NO SMS

 

 

 

INTERVISTA  a
Carlo Govoni

tempo logo carpi modena govoni otorino

Sul settimanale on-line e su carta
del 07/02/2024 c'è un articolo 
Orecchio, previeni 'tappi' e otiti

Carlo Govoni è stato intervistato da Sara Gelli.

tempo logo carpi modena govoni ottorinolaringoiatra

a MILANO

Visite di otorinolaringoiatria
dott. Carlo Govoni

milano corso magenta madonna grazie cdl otorino


CENTRO MEDICO COL DI LANA
MILANO  corso Magenta, 64

per un appuntamento
by appointment
tel. 3358040811

milano corso magenta centro medico ottimo otorino

 

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefonare al
3358040811 
NO SMS   NO WhatsApp

centralinista ascolto voce cuffia musica lavoro esame audiologia govoni otoneurolaringologia

To reserve an appointment
call  (+39)3358040811 
NO WhatsApp

call calling cell cellphone 41541 modi

Pour prendre un rendez-vous
avec Docteur Carlo Govoni

(+39)3358040811
NO WhatsApp

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro ad abbassamenti della voce e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico. Il medico specialista più competente ad affrontare problemi nella emissione della voce è l'otorinolaringoiatra. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età...
Letto da 12515 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le malattie di cui si occupa un otorinolaringoiatra sono numerose. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare...
Letto da 34065 visitatori
impedenzometriaL'impedenzometria o esame impedenzometrico serve per studiare la motilità della membrana timpanica e altre funzioni uditive in modo oggettivo. Per valutazione oggettiva si intende un esame eseguito completamente da una macchina, senza la necessità della collaborazione del paziente. L'esame impedenzometrico è una metodica strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Proprio perché...
Letto da 70869 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 19086 visitatori
esame-olfattoL’olfattometria è una metodica che valuta la capacità di percepire gli odori utilizzando sostanze odorose di vario tipo che vengono presentate singolarmente al paziente. Questo esame prevede una standardizzazione degli odori e la registrazione ed elaborazione statistica delle risposte. Lo scopo è ottenere una valutazione realistica della capacità olfattiva. I test olfattometrici sono sostanzialmente soggettivi,...
Letto da 48293 visitatori
esame-vestibolare-visita-vestibologicaLa visita vestibologica è quella visita che comprende l'esame vestibolare o esame otovestibolare ed è finalizzata a curare i soggetti affetti da vertigine. La vertigine è l'alterazione del senso dell'equilibrio. E' noto che l'orecchio non è solo l’organo dell’udito, ma è anche l'organo dell’equilibrio. La parte posteriore dell’apparato uditivo si unisce ad un apparato molto...
Letto da 87859 visitatori
crenoterapiaLe cure inalatorie sono trattamenti benefici dove l'acqua termale per effetto di apposite apparecchiature viene frammentata e nebulizzata per trasformarsi in un efficace medicamento naturale specifico per le vie respiratorie superiori. Le principali cure di carattere otorinolaringoiatrico sono indicate per le malattie rino-sinusali e anche per alcune forme di otite.  Le più importanti terapie termali nel distretto orecchio naso e gola...
Letto da 17626 visitatori
stabilometriaLa stabilometria statica computerizzata è un esame oggettivo rivolto allo studio quantitativo delle oscillazioni posturali. E' un test che misura la stabilità di un uomo ed è una versione computerizzata della prova di Romberg. La prova di Romberg è inserita tra le prove cliniche che esegue abitualmente l'otoneurologo. Questo esame valuta le oscillazioni compiute dalla persona quando sta in piedi, in condizioni di...
Letto da 31269 visitatori
chirurgia-otorinolaringoiatricaL'otorinolaringoiatria è principalmente una branca chirurgica e gli interventi effettuabili sul distretto testa-collo sono molto diversi tra loro.  Ci sono molte parti del distretto testa collo (cavo orale e laringe) dove a causa degli spiccati riflessi del paziente non è possibile intervenire in anestesia locale. Anche se alcuni interventi sono di breve durata è indispensabile la narcosi (anestesia generale),...
Letto da 32999 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com