NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale
Master in vestibologia

Tel. 3358040811   NO SMS

Le paralisi del nervo faciale (settimo nervo cranico) sono un argomento molto importante di competenza dello specialista otorinolaringoiatra.

Il settimo nervo cranico è un nervo prevalentemente motore che penetra nell'osso temporale al fondo del condotto uditivo interno. Percorre l'osso temporale (cioè il medesimo osso dove si trova l'orecchio) in un canale piuttosto stretto e tortuoso: canale di Falloppio. Il nervo esce dall'osso temporale e penetra nella ghiandola parotide. Qui si divide nei suoi rami e si distribuisce alla metà faccia corripondente. Il nervo faciale innerva la muscolatura delle fronte, delle palpebre, delle guance e delle labbra.

Le malattie del nervo faciale sono soprattutto le paralisi. Queste determinano un blocco della motilità dell'emifaccia (paralisi completa) oppure di parte del viso.

HOME 2

Un bel sorriso.
Questo dipende dall'integrità dei nervi faciale dei due lati.
Un loro corretto funzionamento consente la contrazione simmetrica di tutti i muscoli facciali.

 

Le paralisi possono essere centrali o periferiche. Per paralisi centrale si intende una paralisi che ha colpito i nuclei di insorgenza del nervo faciale e le vie piramidali. Questo tipo di paralisi è spesso incompleta e interessa sopratto la metà inferiore del volto.
Paralisi periferica è la paralisi che colpisce le fibre nervose e, se colpisce il ramo principale del nervo, intressa tutta la metà del viso del lato interessato dalla lesione.

La paralisi deve essere trattata immediatamente con terapia medica.

Alcune paralisi periferiche come quelle post-traumatiche o post-chirurgiche possono essere trattate con interventi chirurgici. La chirurgia del nervo facciale è diversa in rapporto alla sede.La chirurgia del nervo facciale intratemporale si inquadra nella chirurgia dell'orecchio. La paralisi del nervo facciale intratemporale è anche una possibile complicanza della chirurgia otologica e della otoneurochirurgia. Molto diverse sono le paralisi periferiche da causa extratemporale, queste sono dovute a traumatismi esterni o esiti di chirurgia parotidea

 UTET chirurgia paralisi nervo facciale govoni zini torino

 

 

Ti potrebbe anche interessare:

- videochirurgia endoscopica naso sinusale


-
 dolore all'orecchio, vertigine e diminuzione dell'udito

 HOME--1378298 78850564-

Pianura Padana



If you don't understand italian language,
select a translation in the top right.

ECCELLENZE ITALIANE

su ODEON TV
e sul canale 177 del digitale terrestre
il 5 marzo 2020 - ore 18:15
la giornalista Elena Tubertini ha intervistato il dott. Carlo Govoni
che ha parlato di vertigine
e di orientamento spaziale

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro a problemi di voce bassa e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico che merita di essere affrontato correttamente. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età pediatrica sono gli sforzi vocali. I bimbi, soprattutto i maschietti, per imporsi...
Letto da 2155 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 25617 visitatori
valutazione-audiometrica-audiologica-bilancioLe prove audiometriche (o esame dell'udito) sono numerose e sono fondamentali per lo studio delle malattie otologiche e di molte malattie del labirinto. Raramente consentono di arrivare ad una diagnosi, ma sono essenziali per arrivare ad una diagnosi di sede, cioè per comprendere in quale parte dell'orecchio è presente la malattia. L’udito è un organo di senso fondamentale nella vita di relazione.  Ricordo la...
Letto da 52365 visitatori
esame-clinico-otoneurologicoL'esame clinico otoneurologico è quell'esame che si esegue senza particolari strumenti, in ambulatorio, e consente di inquadrare il paziente affetto da crisi vertiginose. Nel senso più ampio del termine l'otoneurologia comprende anche la funzione uditiva, che non affronteremo in questa pagina. Per la valutazione dell'udito si rimanda ad altri articoli come l'esame audiometrico e l'impedenzometria. A - Anamnesi. Un esame otoneurologico...
Letto da 11478 visitatori
esame-impedenzometricoLa valutazione impedenzometrica serve per studiare la funzione uditiva in modo oggettivo. E' questa una materia strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Essendo una metodica oggettiva consente una valutazione dell'apparato uditivo senza la necessità di avere le risposte del paziente. Nell'ambito della valutazione impedenzometrica si riconoscono alcune tecniche specifiche: le più...
Letto da 53852 visitatori
chirurgia-videoendoscopicaLa chirurgia videoendscopica è una branca della chirurgia che si realizza per mezzo di strumenti a fibre ottiche che permettono di vedere il campo operatorio su un video. Questa chirurgia trova la sua massima applicazione negli interventi sul naso e sui seni paranasali. Questi interventi si fanno esclusivamente col paziente addormentato: "in narcosi". Per poter operare è necessaria l'immobilizzazione e l'assenza di riflessi. Si...
Letto da 12729 visitatori
visita-specialistica-domicilio-paziente-govoniQuando una persona per motivi di salute è impossibilitata a venire in studio sono disponibile per eseguire visite otorinolaringoiatriche a domicilio del paziente. Le visite a domicilio sono particolarmente indicate per bambini molto piccoli e persone anziane. A domicilio posso eseguire anche esami audiometrici, impedenzometria, esami vestibolari ed indagini fibroendoscopiche. Per prenotare una visita domiciliare telefonate al ...
Letto da 18291 visitatori
chirurgia-ambulatoriale Interventi chirurgici ambulatoriali sono quelli che si possono eseguire in meno di mezz'ora e in anestesia locale. Le malattie che si curano con questi trattamenti sono numerose. Non si deve pensare che gli interventi in anestesia locale siano meno importanti degli interventi che si eseguono col paziente completamente addormentato. Si ricorda che una semplice biopsia, cioè l’asportazione di...
Letto da 22428 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 16134 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com