NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale
Master in vestibologia

Tel. 3358040811   NO SMS

Per sordità rinogena si intende la diminuzione dell'udito a causa di malattie infiammatorie del naso e della gola. La parola "sordità" è una esagerazione perchè le malattie infiammatorie portano solo a riduzione dell'udito e mai a sordità vera. Il termine sordità rinogena è molto diffuso ed è questo il motivo per cui l'ho utilizzato.

Per affrontare questo argomento è utile spiegare come funziona l'orecchio. Ricordo che si divide in tre parti. L'orecchio medio è una cavità che si trova all'interno dell'osso temporale, verso l'esterno c'è la membrana timpanica. Affinchè il suono sia percepito correttamente la membrana deve poter vibrare. Per farlo è necessario che la pressione dell'aria contenuta nell'orecchio medio sia uguale a quella atmosferica. Il compito di mantenere uguali le due pressioni spetta alla tuba di Eustachio.

middle internal ear cochlea cochlear nerve govoni otorhinolaryngologist

Nella figura si osserva la cassa del timpano che contiene gli ossicini (Incus, Malleus), questa è chiusa lateralmente dalla membrana timpanica (Tympanic membrane). La cassa si continua in basso e in avanti con la tuba di Eustachio (Eustachian tube); questa è lunga circa 3 centimetri e raggiunge la parte più profonda del naso: il rinofaringe.

Tutte le malattie che ostacolano il buon funzionamento della tuba di Eustachio comportano una diminuzione dell'udito. Molte di queste malattie sono infiammazioni che partono dalla gola o dal naso e bloccano la tuba. Il calo di udito che ne consegue prende il nome di soridtà rinogena.
Le infiammazioni colpiscono soprattutto i bambini. Le cause più frequenti sono le tonsilliti recidivanti, l'ipertrofia delle adenoidi e le riniti allergiche. La fascia di età maggiormente colpita è da 3 a 10 anni. Le soridità rinogene possono colpire molto raramente anche al di fuori degli anni indicati.

Le tonsilliti recidivanti sono un vero problema, in quanto comportano febbre elevata, malessere generale e il bimbo passa alcuni giorni in letto. La diminuzione dell'udito viene avvertita dai genitori come un fatto secondario.

Più importante ai fini dell'ipoacusia è l'aumento di volume delle adenoidi al quale si associa spesso l'otite sieromucosa. Il meccanismo per il quale il bimbo ha diminuzione dell'udito è duplice. L'ipertrofia adenoidea comporta un deficit del funzionamento della tuba di Eustachio per infiammazione e riduzione del lume. L'otite media di tipo sieromucoso comporta una secrezione densa nell'orecchio medio che riduce la motilità della membrana timpanica. E' chiaro che se c'è secrezione densa e questa non riesce a defluire per una tuba particolarmente stretta si ha ristagno di secrezioni nell'orecchio medio e diminuzione dell'udito.

Nei bambini affetti da rinite allergica c'è spesso una ipertrofia delle mucose e in alcuni casi interessa la tuba di Eustachio, stringendone il lume.

La sordità rinogena è una ipoacusia media o lieve, spesso con variazioni temporali. A volte il piccolo sente un po' meglio e in altre circostanze peggiora. Si tratta di una ipoacusia reversibile.

L'esame diagnostico più importante è l'impedenzometria. Il segno classico è il timpanogramma piatto oppure con compliance con picco spostato verso valori di pressione negativi. Il timpanogramma è molto utile anche per il monitoraggio del piccolo paziente.

Le cure termali con acque salsobromoiodiche o sulfuree sono la terapia più antica e ancora più utilizzata per il trattamento delle sordità rinogene.

dolomia inalazioni pediatriche 2

Le tecniche più utilizzate sono le inalazioni a getto (vedi foto) e la tecnica di Politzer. Si utilizza una oliva che è collegata ad una sorgente di gas termale e viene introdotta in una narice.

Importante è anche la terapia medica con areosol e sospensioni, sono importanti anche controlli periodici che consentono un buon controllo della malattia. 

 

 

 

 

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro a problemi di voce bassa e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico che merita di essere affrontato correttamente. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età pediatrica sono gli sforzi vocali. I bimbi, soprattutto i maschietti, per imporsi...
Letto da 3939 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 27467 visitatori
biopsia-otorino-govoniLa biopsia o prelievo bioptico è una tecnica semplice che viene utilizzata sia in ambulatorio che in corso d'intervento. Le finalità sono diverse. Biopsia ambulatoriale.Lo scopo della biopsia ambulatoriale è quello di togliere un pezzetto di tessuto e farlo analizzare allo scopo di capire la natura della malattia. Nell'ambito della testa e del collo le biopsie ambulatoriali si eseguono su ogni parte della pelle della testa...
Letto da 51335 visitatori
libera-professione-otorinoL’attività libero professionale dei medici è una parte fondamentale e insostituibile nell’assistenza sanitaria di tutti gli italiani. L’assistenza, come è noto, è fornita dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) che risponde al dettato dell’articolo 32 della Costituzione “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce...
Letto da 3126 visitatori
valutazione-audiometrica-audiologica-bilancioLe prove audiometriche (o esame dell'udito) sono numerose e sono fondamentali per lo studio delle malattie otologiche e di molte malattie del labirinto. Raramente consentono di arrivare ad una diagnosi, ma sono essenziali per arrivare ad una diagnosi di sede, cioè per comprendere in quale parte dell'orecchio è presente la malattia. L’udito è un organo di senso fondamentale nella vita di relazione.  Ricordo la...
Letto da 55928 visitatori
esame-impedenzometricoLa valutazione impedenzometrica serve per studiare la funzione uditiva in modo oggettivo. E' questa una materia strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Essendo una metodica oggettiva consente una valutazione dell'apparato uditivo senza la necessità di avere le risposte del paziente. Nell'ambito della valutazione impedenzometrica si riconoscono alcune tecniche specifiche: le più...
Letto da 58003 visitatori
consulenze-otorinoLa consulenza tecnica giudiziaria è una fase fondamentale dei processi sia penali che civili. In queste righe farò riferimento soprattutto alla Consulenza Tecnica in ambito Civile. E' questa che vede più spesso le persone interessate. Le situazioni più frequenti sono gli incidenti stradali e non, gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali, le violenze fisiche.  Normalmente nei processi quando ci sono...
Letto da 20466 visitatori
visita-otorinolaringoiatrica-per-bambiniLa maggior parte dei bambini possono soffrire di parecchie malattie, quelle più frequenti sono le patologie dell'orecchio, del naso e della gola. La visita medica serve per affrontare i problemi clinici. La visita otorinolaringoiatrica eseguita per un bambino è molto simile a quella dell'adulto. Per certi aspetti è più semplice perchè si tratta di una visita ridotta alle manovre essenziali. L'importante è...
Letto da 14302 visitatori
visita-specialistica-domicilio-paziente-govoniQuando una persona per motivi di salute è impossibilitata a venire in studio sono disponibile per eseguire visite otorinolaringoiatriche a domicilio del paziente. Le visite a domicilio sono particolarmente indicate per bambini molto piccoli e persone anziane. A domicilio posso eseguire anche esami audiometrici, impedenzometria, esami vestibolari ed indagini fibroendoscopiche. Per prenotare una visita domiciliare telefonate al ...
Letto da 19866 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com