NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale
Master in vestibologia

Tel. 3358040811   NO SMS

Riceve solo per appuntamento in poliambulatori e cliniche private

Il connettoma è quella parte del cervello umano costituita da fibre mieliniche dove si verifica costantemente un flusso enorme di segnali elettrici. Sappiamo che il nostro cervello è un insieme di aree grigie (aree che contengono i corpi dei neuroni) e aree bianche costituite da fasci di fibre nervose: fibre mieliniche. Il connettoma (1) è appunto la parte costituita dalle fibre mieliniche, cioè fibre che hanno funzione di associazione tra le diverse aree cerebrali.

Negli studi per comprendere il funzionamento del cervello si è data molta importanza alla funzione delle fibre mieliniche che costituiscono la fitta rete delle connessioni.

Questo concetto è stato ben esposto nel libro di Sebastian Seung “Connectome: How the Brain's Wiring Makes Us Who We Are” del 2012. (Il connettoma: come le connessioni del cervello ci spiegano chi siamo.)

La teoria di questo autore vede nelle connessioni mieliniche l’essenza dell’uomo.

In precedenza, nella conferenza di Ted del 2010, Seung aveva sostenuto “io sono il mio connettoma.” ("I Am My Connectome")

Secondo Seung il connettoma è “una architettura che ci differenzia come individui, anche nel caso di gemelli identici (2) perché i connettomi si modificano nel corso della vita a seconda delle esperienze e degli accadimenti che per ognuno sono diversi.”

E’ indubbio che le vie di collegamento tra un’area e un'altra siano importanti e sicuramente ogni uomo ha delle vie diverse da un altro, ritengo soprattutto diverse nel loro uso. L’anatomia del corpo è uguale da uomo a uomo nelle linee generali, ma non nei particolari in base alle esperienze. E’ tipico l’allenamento muscolare. La muscolatura è diversa da uomo a uomo per due ragioni: predisposizione naturale e attività svolta. Lo stesso concetto lo dobbiamo applicare al cervello. Le aree più stimolate e le connessioni relative sono diverse da soggetto a soggetto

Se un uomo, per motivi di lavoro o di per passione, compie in continuazione analisi di brani musicali egli avrà alcune vie che riguardano aree di memoria musicale che saranno connesse molto facilmente con altre sempre attinenti alla percezione sonora. Un uomo con abitudini completamente diverse, per esempio un appassionato di pittura, avrà meglio sviluppate le connessioni tra aree che memorizzano immagini e colori.

Nella teoria del connettoma il funzionamento del cervello umano viene paragonato al letto di un fiume dove scorre l’acqua. L’acqua è sempre in movimento. Così avviene nel connettoma, c’è un continuo flusso di segnali elettrici che vanno da una parte all’altra della corteccia.

L’attività neurale è in continua evoluzione, questo rende molto difficoltosa la mappatura di queste connessioni.

Per comprendere meglio quanto avviene nel cervello nel 2010 è stato lanciato il progetto HCP (Human Connectome Project). Sono stati coinvolti 31 ricercatori e 11 istituti degli Stati Uniti. La fase 1 si è svolta dal 2010 al 2012 e la fase 2 dal 2012 al 2015.

Sono stati esaminati 1200 persone sane, tra cui genitori e figli e anche molti gemelli per cercare di capire se i circuiti cerebrali sono costanti e se si trasmettono in modo ereditario.

Tra le finalità di questo progetto c’era di riuscire a stabilire una mappatura delle fibre nervose mieliniche che formano il connettoma. Il risultato era molto ambizioso e non è stato raggiunto. Ritengo che questo risultato sia praticamente impossibile da raggiungere, in quanto tutti gli uomini sono diversi tra loro e sono diversi negli anni della loro vita. Le connessioni cerebrali le vedo legate all’attività cerebrale svolta, agli sviluppi e al suo decadimento. Quindi mappare circa cento miliardi di cellule che si modificano in continuazione la vedo come una impresa titanica per qualsiasi essere umano, anche se aiutato dalla più moderna tecnologia.

Note
1 - Il suffisso “-oma” sta a significare la globalità di tutte le connessioni esistenti nel cervello umano.

2 - gemelli identici = gemelli omozigoti. Questi gemelli derivano da un unico ovulo fecondato che dopo alcuni giorni si divide in due embrioni. Questi gemelli sono fisicamente identici, hanno lo stesso patrimonio genetico e ovviamente lo stesso sesso.

 neurone dendriti e assone

Anatomia di un neurone. 1: dendita, 2: corpo cellulare del neurone, 3: nucleo, 
4: assone, 5: mielina, 6: rami terminali dell'assone che terminano con una sinapsi.

 Ti potrebbe anche interessare:

Cervello e mente.

Io non sono il mio connettoma

La libera professione in otorinolaringoiatria

 

HESPERIA  HOSPITAL
via Arquà, 80 - MODENA 

Specialista in Otorinolaringoiatria:
Dott. Carlo Govoni

visite specialistiche private
solo per appuntamento

059449111

3358040811   NO SMS

hesperia modena govoni

ambulatorio di via Ruggeri, 9   REGGIO EMILIA  

Per prenotazioni  3358040811   NO SMS
Per orari di apertura e per prenotazioni on-line   https://www.dottori.it/carlo-govoni-134576

reggio emilia studio via ruggeri 9 otorinolaringoiatria govoni

If you don't understand italian language,
select a translation in the top right.

www.dottori.it

è possibile la prenotazione
di visita on-line
andando sul sito
https://www.dottori.it/carlo-govoni-134576

info  3358040811

milano casa di cura columbus clinic center
COLUMBUS
CLINIC CENTER s.r.l. 

MILANO
via Buonarroti, 48
Zona Fiera Milano City

Specialista otorinolaringoiatra 
dott. Carlo Govoni


per un appuntamento
tel. 02480801
3358040811  NO SMS

 milano columbus clinic center aree clinicheprenotazioni on-line
www.dottori.it/carlo-govoni-134576

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefono 
3358040811  NO SMS

To reserve an appointment
call  (+39) 3358040811 
NO SMS

Pour prendre un rendez-vous
(+39) 3358040811
NO SMS

Attento a leggere un libro di medicina: potresti morire per un errore di stampa.

Mark Twain   1835 - 1910

Questa era una raccomandazione del XIX° secolo. Oggi i tempi sono cambiati, siamo evoluti, casualmente possiamo morire per un errore di stampa, ma si può anche morire per gli errori del WEB.


Ronzii nella testa o in un orecchio e uso eccessivo del WEB

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro a problemi di voce bassa e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico che merita di essere affrontato correttamente. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età pediatrica sono gli sforzi vocali. I bimbi, soprattutto i maschietti, per imporsi...
Letto da 552 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 23948 visitatori
consulenze-otorinoIl dott. Govoni è iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici (medico otorinolaringoiatra) presso il Tribunale di Reggio nell’Emilia. Ha eseguito numerose consulenze tecniche (perizie) per Magistrati (dette anche Consulenze Tecniche d'Ufficio - CTU). Ha redatto anche relazioni tecniche per coloro che reclamano un danno (perizie di parte). E' disponibile per effettuare consulenze tecniche solo per malattie di competenza...
Letto da 17272 visitatori
olfattometria-govoniL’olfattometria è una metodica che valuta la capacità di percepire gli odori utilizzando sostanze odorose di svariata natura che vengono presentate al paziente. Esiste una standardizzazione degli odori e nella registrazione ed elaborazione statistica delle risposte. Lo scopo è ottenere una valutazione della capacità olfattiva. I test olfattometrici sono sostanzialmente soggettivi, cioè si basano sulle risposte...
Letto da 26658 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 15533 visitatori
chirurgia-videoendoscopicaLa chirurgia videoendscopica è una branca della chirurgia che si realizza per mezzo di strumenti a fibre ottiche che permettono di vedere il campo operatorio su un video. Questa chirurgia trova la sua massima applicazione negli interventi sul naso e sui seni paranasali. Questi interventi si fanno esclusivamente col paziente addormentato: "in narcosi". Per poter operare è necessaria l'immobilizzazione e l'assenza di riflessi. Si...
Letto da 12176 visitatori
visita-specialistica-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica è rivolta a pazienti di ogni età: dal neonato di un giorno al anziano ultracentenario; le manovre che lo specialista utilizza non provocano dolore.Attraverso la visita si valutano le orecchie (otoscopia o se eseguita al microscopio: otomicroscopia), le fosse nasali (rinoscopia anteriore e posteriore) e la laringe (laringoscopia indiretta). La visita si completa con la palpazione del collo, la...
Letto da 69306 visitatori
stabilometriaLa stabilometria statica computerizzata è un esame oggettivo rivolto allo studio quantitativo delle oscillazioni posturali. E' un test che misura la stabilità di un uomo ed è una versione computerizzata della prova di Romberg. La prova di Romberg è inserita tra le prove cliniche che esegue l'otoneurologo. Questo esame valuta le oscillazioni compiute dalla persona quando sta in piedi, in condizioni di calma e...
Letto da 23592 visitatori
valutazione-vestibolareValutazione vestibolare o esame vestibolare, detto anche esame cocleovestibolare o otovestibolare, è un insieme di manovre semeiologiche rivolte a valutare il senso dell'equilibrio. E' noto che l'orecchio non è solo l’organo dell’udito, ma anche l'organo dell’equilibrio. La parte posteriore dell’apparato uditivo si unisce ad un apparato molto complesso, dotato di recettori e di vie nervose proprie,...
Letto da 61758 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com