NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale
Master in vestibologia

Tel. 3358040811   NO SMS

IN QUESTO SITO NON C'E' PUBBLICITA'

Testi

Le acque sulfuree della fonte di Alloch delle Terme Dolomia di Pozza di Fassa (Trento) sono ottime per il trattamento delle malattie delle prime vie respiratorie.
Le terme Dolomia sono un centro terapeutico ed un centro benessere. La valutazione importante è quella che trova le sue basi sulle caratteristiche fisiche delle acque utilizzate e sul loro utilizzo. 
Una caratteristica importante è che le acque escono dalla sorgente calde, ad una temperatura di 9,5° C.  E' ricca in Calcio (Ca++) 534 mg/litro e Magnesio (Mg++) 73 mg/litro. Contiene Solfati 1395 mg/litro e fluoruri. Si tratta di acqua ricca in sali minerali, sulfurea, fluorata e solfato-calcico-magnesiaca. 

terme dolomia acque sulfuree pozza di fassa trento bolzano otorinolaringoiatra govoni

carlo govoni terme dolomia val di fassa trento

Ingresso TERME DOLOMIA - Terme della Val di Fassa (TN)
Trentino Alto Adige

L’idrope endolinfatica è l’aumento di pressione dell’endolinfa, è questo un liquido che si trova nell’orecchio interno, sia nella coclea che nel labirinto.

Prima di addentrarci sui concetti di perilinfa ed endolinfa ritengo opportuno porre l’attenzione sull’anatomia della coclea. E’ noto che la coclea è un organo membranoso che si trova all’interno di un analogo organo scavato nell’osso temporale. E’ un condotto arrotolato su se stesso in modo da formare quasi tre giri, molto simile ad un guscio di lumaca.

coclea osso temporale otoneurolaringologia govoni otorino orecchio interno

Nell'imagine TAC di un orecchio destro vediamo la coclea (al centro, di colore grigio). Questa è circondata da osso compatto (di colore bianco) e pertanto la coclea risulta ben visibile senza necessità di un mezzo di contrasto. Sul lato sinistro dell'immagine si osserva un corpo chiaro, apparentemente sospeso nell'aria, è l'incudine. In TAC l'aria è nera. 

La collaborazione medico / paziente è fondamentale per ottenere il miglior risultato da una visita specialistica.
- Può un paziente aiutare il medico per ottenere il miglior risultato da una visita?

- Sì, il paziente può fare moltissimo.

La visita otorinolaringoiatrica (ORL) va richiesta quando si avverte un sintomo come dolore, diminuzione dell’udito, perdita di equilibrio, alterazione della voce, tumefazione al collo, fastidio persistente, tosse, difficoltà respiratoria nasale, sangue dal naso o dalla bocca, secrezione dal naso o da un orecchio, mal di testa, abnorme secchezza del naso o della bocca, perversione del gusto o dell’olfatto o altri sintomi correlati al distretto testa e collo.

 

Cefalea o comunemente "mal di testa" è un sintomo molto frequente provocato da numerose malattie.

Il dolore alla fronte è un dolore tipico della sinusite frontale. In questi casi si deve parlare più propriamente di rino-sinusite in quanto l'infiammazione è spesso interessa i seni paranasali ed anche le cavità nasali. Non sempre il dolore frontale è dovuto alla sinusite. Altre cause sono l'emicrania e la cefalea tensiva. 
L'emicrania è una patologia relativamente frequente e molto variabile. Si definisce emicrania un dolore che interessa metà della testa. In uno stesso soggetto può essere sempre dallo stesso lato oppure a volte a destra e a volte a sinistra. Sono note due forme principali di emicrania: con aura e senz'aura. Per aura si intendono dei sintomi premonitori come scintillii, visione di punti scuri, oppure formicolii o altre strane sensazioni. Quello che distingue l'emicrania con aura è che il paziente avverte, riconoscendo questi sintomi, che la crisi di cealea sta per arrivare.
L'emicrania senz'aura è una patologia diversa, ad insorgenza improvvisa.
Il dolore emicranico è un dolore molto intenso che spesso dura per ore e recede con difficoltà. Non ci sono veri farmaci in grado di interrompere la crisi cefalalgica. Si pensa che ci siano elementi che favoriscono l'insorgenza di questa malattia. In primo luogo occorre indicare le modificazioni ormonali e l'alimentazione. E' chiaro che variazioni ormonali colpiscono più facilmente le donne nei periodi della gravidanza e della menopausa. Anche l'uso di contraccettivi orali o transcutanei comporta il rischio di incorrere in crisi emicraniche. Interessanti sono gli studi sugli alimenti. Tra i cibi maggiormente accusati di provocare mal di tsta ricordiamo gli alcolici (soprattutto vino rosso e birra), i formaggi stagionati, la caffeina e il cioccolato. Come ulteriori cause di emicrania vengono indicati lo stress, gli odori penetranti e il mancato riposo. Lo stress e il mancato riposo li considero due problemi che vanno di pari passo. E' fondamentale per poter vivere senza mal di testa avere un riposo adeguato ed affrontare con calma le avversità famigliari e sociali. Per quanto attiene agli odori intensi, soprattutto quelli che derivano da sostanze volatili come qualsiasi tipo di fumo e solventi chimici come l'acqua ragia, i diluenti alla nitro e l'essenza di trementina, si pensa che provochino una eccitazione dei recettori olfattivi che va oltre il periodo di esposizione. Si crea quindi uno stimolo fastidioso persistente in grado di creare mal di testa.
Un altro fattore importante nei soggetti prediposti sono le variazioni climatiche. In queste persone il passaggio dal bel tempo al cattivo tempo (a volte anche viceversa) scatena forti emicranie.

Altra forma di mal di testa molto diffuso è la cefalea muscolo-tensiva (o semplicemente cefalea tensiva). Si tratta di un dolore al capo spesso riferito come "qualcosa che stringe". Una volta si pensava che ci fosse un interessamento dei muscoli adesi al cranio, per esempio il muscolo temporale. Ora si è compreso che i muscoli sono perfettamente normali, pertanto la causa è da ricercarsi nei neurotrasmetittori o in una generica incapacità del cervello a sopportare il dolore.

 

risonanza magnetica testa pacchetti acustico facciale govoni

 Le indagini radiologiche, in particolare TC e RMN, sono importanti nello studio delle cefalee. Se avete eseguito qualcuno di questi esami dovete sempre averlo con voi quando andate a visita. Una volta si facevano i Rx cranio. Oggi questo esame è poco utile.

 

torino corso perfezionamento cefalee 198990

Ti potrebbe anche interessare:

- Classificazione delle cefalee

 

- Algie cranio-facciali

.

 

Sia per i pazienti che per i medici è importante contrastare l'eccesso nella prescrizione degli esami radiologici. Il 19 febbraio 2013 presso la Clinica Santa Chiara di Locarno il dott. Paolo Vezzù ha tenuto una interessante relazione su Radioprotezione e la prescrizione di esami radiologici. Il corso è stato organizzato dal Servizio Formazione della clinica Santa Chiara di Locarno.

L’argomento riveste un particolare interesse in quanto i medici sono tentati ad esagerare nel prescrivere esami radiologici. Un corso finalizzato a spiegare quando è utile prescrivere un esame radiologico è importante nella formazione di ogni medico. Le ragioni sono molteplici: le radiazioni sono sostanzialmente dannose e pertanto una persona, meno ne riceve, è meglio. Inoltre questi esami sono un costo, sia se sono prescritti in libera professione e sia se sono a carico delle assicurazioni.
Gli otorinolaringoiatri, nei loro ambulatori, prescrivono spesso degli esami radiografici. E' importante conoscere sempre le possibilità e i limiti di questi accertamenti.

rx nose and maxillary sinuses

 

Ti suggeriamo anche:

oltre agli argomenti e approfondimenti, puoi trovare informazioni importanti sulle prestazioni offerte nelle sezioni:

carlo govoni camice bianco milano

Nel sito sono inoltre disponibilil'elenco degli studi medici, delle cliniche e varie altre sezioni.

IL DOTT. GOVONI E' IN FERIE FINO AL 22 AGOSTO 2022

 

COLUMBUS CLINIC CENTER è una prestigiosa casa di cura privata di Milano. Si trova in via Michelangelo Buonarroti, 48. Qui il dott. Carlo Govoni esegue visite specialistiche e interventi chirurgici. Il Centro è convenzionato con le più importanti assicurazioni private.

milano columbus clinic center aree cliniche

Nei giorni o negli orari in cui l'ufficio prenotazioni è chiuso potete chiamare 3358040811   NO SMS

 

 

DIAGNOSI & TERAPIA è una rivista sulla salute in distribuzione nelle farmacie

diagnosi e terapia rivista


nel numero di dicembre 2020
è stato pubblicato un articolo

scritto da Carlo Govoni 

www det.it  category/articoli/otorinolaringoiatria/

Visite ORL a MILANO

Visite di otorinolaringoiatria
a Milano

milano corso magenta madonna grazie cdl otorino


CENTRO MEDICO COL DI LANA
MILANO  corso Magenta, 64

Specialista otorinolaringoiatra 
dott. Carlo Govoni

per un appuntamento
by appointment
tel. 0258103023
3358040811  

milano corso magenta centro medico ottimo otorino

 

 

Questo sito contiene informazioni di carattere sanitario, non c'è pubblicità

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefono 
3358040811  NO SMS

centralinista ascolto voce cuffia musica lavoro esame audiologia govoni otoneurolaringologia

To reserve an appointment
call  (+39) 3358040811 
NO SMS

call calling cell cellphone 41541 modi

Pour prendre un rendez-vous
(+39) 3358040811
NO SMS

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro a problemi di voce bassa e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico. Il medico specialista più competente ad affrontare problemi nella emissione della voce è l'otorinolaringoiatra. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età...
Letto da 7519 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le malattie di cui si occupa un otorinolaringoiatra sono numerose. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare...
Letto da 30859 visitatori
chirurgia-ambulatorialeInterventi chirurgici ambulatoriali sono quelli che si possono eseguire in anestesia locale in pazienti collaboranti. Le malattie che si possono curare con questi trattamenti sono numerose. Non si deve pensare che gli interventi in anestesia locale siano meno importanti degli interventi che si eseguono col paziente completamente addormentato. Si ricorda che una semplice biopsia, cioè l’asportazione di un...
Letto da 26627 visitatori
impedenzometriaL'impedenzometria o esame impedenzometrico serve per studiare la motilità della membrana timpanica e altre funzioni uditive in modo oggettivo. Per valutazione oggettiva si intende un esame eseguito completamente da una macchina, senza la necessità della collaborazione del paziente. L'esame impedenzometrico è una metodica strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Proprio perché...
Letto da 64686 visitatori
crenoterapiaLe cure inalatorie sono trattamenti benefici dove l'acqua termale per effetto di apposite apparecchiature viene frammentata e nebulizzata per trasformarsi in un efficace medicamento naturale specifico per le vie respiratorie superiori. Le principali cure di carattere otorinolaringoiatrico sono indicate per le malattie rino-sinusali e anche per alcune forme di otite.  Le più importanti terapie termali nel distretto orecchio naso e gola...
Letto da 14992 visitatori
biopsia-prelievoLa biopsia o prelievo bioptico è una tecnica semplice che viene utilizzata sia in ambulatorio che in corso d'intervento. Le finalità sono diverse. Biopsia ambulatoriale.Lo scopo della biopsia ambulatoriale è quello di togliere un pezzetto di tessuto e farlo analizzare allo scopo di capire la natura della malattia. Nell'ambito della testa e del collo le biopsie ambulatoriali si eseguono su ogni parte della pelle della testa...
Letto da 63337 visitatori
libera-professione-otorinoL’attività libero professionale dei medici è una parte fondamentale e insostituibile nell’assistenza sanitaria di tutti gli italiani. L’assistenza, come è noto, è in gran parte erogata dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) che risponde al dettato dell’articolo 32 della Costituzione “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività,...
Letto da 5000 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 17954 visitatori
visita-specialistica-domicilio-pazienteQuando una persona per motivi di salute è impossibilitata a venire in studio sono disponibile per eseguire visite otorinolaringoiatriche a domicilio del paziente. Le visite a domicilio sono particolarmente indicate per bambini molto piccoli e persone anziane. A domicilio posso eseguire anche esami audiometrici, impedenzometria, esami vestibolari ed indagini fibroendoscopiche. Per prenotare una visita domiciliare telefonate al ...
Letto da 23502 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com