NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale
Master in vestibologia

Tel. 3358040811   NO SMS

Testi

Per fonochirurgia si intende la chirurgia delle corde vocali e della laringe; la chirurgia dell'organo della fonazione si esegue in microchirurgia. La storia della chirurgia delle corde vocali si modificò radicalmente nel 1968 quando Oskar Kleinsasser propose per primo l’uso del microscopio operatorio per il trattamento chirurgico delle malattie della laringe. La tecnica chirurgica, tutt'ora in uso, prese il nome di microlaringoscopia diretta (MLSD).
A causa degli spiccati riflessi laringei tutta la fonochirurgia si esegue col paziente in narcosi, cioè addormentato completamente.
Si riportano le principali patologie che vengono trattate con questa tecnica.    

A - Noduli corde vocali. I noduli sono una patologia benigna. Spesso determinati da sforzo vocale prolungato e le persone più colpite sono gli oratori, i cantanti, gli insegnanti, gli allenatori sportivi. L’intervento è semplice, dopo aver visualizzato bene il piano glottico (cioè la regione delle corde vocali), sotto controllo microscopico, con micropinze e microforbici si esegue l’asportazione. Quando devo spiegare ad un paziente che cos'è un nodulo delle corde vocali faccio riferimento al callo. Il nodulo è una patologia benigna, da non confondere con altri noduli di altre parti del corpo umano. Nelle fasi iniziali può recedere modificando in modo drastico l'uso della voce. Le persone che necessitano di un intervento non sono molte.

laringe noduli corde vocali otorinico

 

Le differenze tra uomo e donna sono molte a partire dagli aspetti fisico e psicologico, di conseguenza si ammalano in modo diverso e affrontano diversamente lo stato di malattia. E' stato questo il tema fondamentale di un incontro formativo sulla "Medicina di Genere" che si è tenuto il 28 febbraio 2018 alle ore 20,30 presso la sala civica comunale di Albinea (RE). L'incontro è stato organizzato dal Soroptimist International Club di Reggio Emilia ed ha avuto il patrocinio del Comune di Albinea. Sono intervenuti la dott.ssa Adriana Bazzi, la dott.ssa Sabrina Frigelli e il dott. Igor Monducci. 

Che cos'è la medicina di genere? Si tratta di una medicina che tiene in massima considerazione l'appartenenza al genere sessuale con le malattie, con particolare riferimento alle differenze nelle manifestazioni patologiche e nel loro trattamento.

Ritengo però doveroso fare una precisazione ulteriore: che differenza c'è tra sesso e genere?  Il sesso distingue gli esseri umani in maschi e femmine in rapporto alle loro caratteristiche biologiche, cioè geneteiche, anatomiche ed endocrine. Il genere è un riferimento di carattere sociale dove il comportamento e le attività caratterizzano e distinguono gli uomini dalle donne. Il concetto si può riassumere in questa espressione: maschio o femmina si nasce, uomo o donna si diventa.

Si tratta di un argomento relativamente recente. Nel 1998 l'Organizzazione Mondiale della Sanità prese atto di queste differenze e nel 2002 ha emanato disposizioni affinchè l'integrazione delle considerazioni di genere nelle politiche sanitarie diventi pratica standard in tutti i suoi programmi.

Il sanguinamento dal naso (epistassi) è un fenomeno che colpisce in particolare i giovani e gli anziani. In molti casi si tratta di perdite di sangue che sono necessarie. Nei giovani si pensa che ci siano ragioni ormonali legate allo sviluppo corporeo. Negli anziani spesso si tratta rotture di capillari dovute ad un innalzamento della pressione, pertanto la perdita di sangue diventa un salasso naturale.
Quando sanguina il naso non bisogna spaventarsi.

E’ importante stare con la testa piegata in avanti e far uscire il sangue. Questo perché se lo si ingerisce il sangue è irritante per lo stomaco e dopo potrebbero insorgere disturbi gastroenterici. C’è l’usanza di mettere ghiaccio sulla fronte o sul collo. E’ vero che il freddo facilita la coagulazione, ma per effetto del circolo non credo che si arrivi ad un sensibile abbassamento di temperatura nel punto di sanguinamento.

Per ipoacusia monolaterale si intende la perdita uditiva di un orecchio, in coloro che hanno un udito normale nell'altro orecchio. Questi pazienti hanno un handicap minimo. La loro vita di relazione è normale. Si trovano in difficoltà quando devono localizzare la provenienza di un suono. Queste persone hanno la sensazione che tutti gli stimoli sonori provengano dal lato sano. Sono anche in difficoltà quando si trovano in posti obbligati, per esempio sono seduti ad un tavolo e devono ascoltare chi parla loro dal lato dove sentono meno. 

audiogram sudden deafness

Esempio di tracciato audiometrico di paziente con ipoacusia percettiva o neurosensoriale monolaterale sinistra (linea blu). L'udito in orecchio destro (linea rossa) è normale.

I tumori maligni del naso sono molto rari nella popolazione generale, circa un caso ogni centomila abitanti, però sono molto più frequenti tra i lavoratori del legno e del cuoio. In queste categorie le possibilità di ammalarsi di tumore maligno sono quasi cento volte superiori. Le statistiche riferiscono da 5 a 9 casi ogni diecimila abitanti.
I primi studi che hanno riconosciuto le polveri di legno come causa dei tumori del naso risalgono al 1965. Sono stati riscontrati adenocarcinomi con frequenza superiore all'attesa nei lavoratori del legno di High Wycombe (1 - 2 - 3).

Il potere cancerogeno è delle polveri fini prodotte dalla lavorazione del legno. Il rischio di malattia è molto superiore per i falegnami rispetto ai boscaioli. Sono più a rischio i falegnami che lavorano legni duri rispetto ai legni più teneri. Questo anche perchè nella lavorazione dei legni duri le polveri sono spesso fini e impalpabili.

Negli studi di medicina preventiva l'esposizione a polveri di legno duro si affianca all'esposizione a polvere di cuoio. Per entrambe le categorie di lavoratori il rischio è costituito dalle malattie neoplastiche delle cavità nasali e dei seni paranasali. Per la diagnosi è fondamentale la visita otorinolaringoiatrica con rinofibroscopia.

Nel periodo dal 1996 al 2012 nella regione Piemonte sono stati denunciati 163 casi di tumore maligno del naso e dei seni paranasali (4). Tra tutti i casi denunciati 39 si sono poi rivelati negativi, quindi le reali neoplasie sono stati 124. Di questi 120 hanno colpito lavoratori esposti alle polveri di legno duro e 4 esposti alla polvere di cuoio. 

Questi 124 lavoratori sono quasi tutti di sesso maschile e, dal punto di vista istologico, sono stati adenocarcinomi.

L'inalazione di polvere di legno (e analogamente per la polvere del cuoio) comporta un danno della clearance mucociliare degli epiteli delle fosse nasali e dei seni paranasali (5 - 6). I lavoratori esposti a polvere di legno duro presentano un incremento di quadri metaplastici e displastici a carico della mucosa rinosinusale (7). 

 

 

Bibliografia
1 - Macbeth R. Malignant disease of paranasal sinuses. J. Laryngol, 1965; 79: 592-612.
2 - Acheson E, Hadfield E, Macbeth R.  Carcinoma of the nasal cavity and accessory sinuses in wood workers. Lancet 1967; i: 311-312
3 - Acheson E, Cowdell R, Hadfield E, Macbeth R.  Nasal cancer in wood worker in the furniture industry. Br. Med. J 1968; 2: 587-592.
4 - I dati INAIL della Regione Piemonte, Torino, 24 maggio 2013.
5 - Black A. et al.  Impairment of nasal mucociliary clearance in woodworkers in the forniture industry. Br. J. Ind. Med. 1974; 31: 10-17
6 - Andersen H. et al. Nasal cancers, symptoms and upper airway function in woodworkers.  Br. J. Ind. Med. 1977; 34: 201-207.
7 - Boysen M, Solberg L.  Changes in the nasal mucosa of furniture workers.  Scand. J. Work Environ. Health  1982; 8: 273-282.

 

reggio emilia via ruggero ruggeri 9 rubiera albinea bagnolo in piano studio medico govoni otorino

 

Ti potrebbe anche interessare:

- Il rischio tumore nei lavoratori del legno e del cuoio

- Il lembo ad isola nella chirurgia del dorso del naso

- Le tecniche microinvasive nella chirurgia dei turbinati

 

Ti suggeriamo anche:

oltre agli argomenti e approfondimenti, puoi trovare informazioni importanti sulle prestazioni offerte nelle sezioni:

carlo govoni camice bianco milano

Nel sito sono inoltre disponibilil'elenco degli studi medici, delle cliniche e varie altre sezioni.

 

If you don't understand italian language,
select a translation in the top right.

ECCELLENZE ITALIANE

su ODEON TV
e sul canale 177 del digitale terrestre
il 5 marzo 2020 - ore 18:15
la giornalista Elena Tubertini ha intervistato il dott. Carlo Govoni
che ha parlato di vertigine
e di orientamento spaziale

DIAGNOSI & TERAPIA è una rivista sulla salute in distribuzione nelle farmacie
www.det.it

diagnosi e terapia rivista


nel numero di giugno 2019
c'è stato un articolo di rinologia

scritto da Carlo Govoni 

Lo potete trovare anche al sito
http://www.det.it

http://www.det.it/category/articoli/otorinolaringoiatria/

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro a problemi di voce bassa e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico che merita di essere affrontato correttamente. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età pediatrica sono gli sforzi vocali. I bimbi, soprattutto i maschietti, per imporsi...
Letto da 3016 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 26537 visitatori
chirurgia-videoendoscopicaLa chirurgia videoendscopica è una branca della chirurgia che si realizza per mezzo di strumenti a fibre ottiche che permettono di vedere il campo operatorio su un video. Questa chirurgia trova la sua massima applicazione negli interventi sul naso e sui seni paranasali. Questi interventi si fanno esclusivamente col paziente addormentato: "in narcosi". Per poter operare è necessaria l'immobilizzazione e l'assenza di riflessi. Si...
Letto da 13004 visitatori
visita-otorinolaringoiatrica-per-bambiniLa maggior parte dei bambini possono soffrire di parecchie malattie, quelle più frequenti sono le patologie dell'orecchio, del naso e della gola. La visita medica serve per affrontare i problemi clinici. La visita otorinolaringoiatrica eseguita per un bambino è molto simile a quella dell'adulto. Per certi aspetti è più semplice perchè si tratta di una visita ridotta alle manovre essenziali. L'importante è...
Letto da 13712 visitatori
chirurgia-ambulatoriale Interventi chirurgici ambulatoriali sono quelli che si possono eseguire in meno di mezz'ora e in anestesia locale. Le malattie che si curano con questi trattamenti sono numerose. Non si deve pensare che gli interventi in anestesia locale siano meno importanti degli interventi che si eseguono col paziente completamente addormentato. Si ricorda che una semplice biopsia, cioè l’asportazione di...
Letto da 23152 visitatori
visita-specialistica-domicilio-paziente-govoniQuando una persona per motivi di salute è impossibilitata a venire in studio sono disponibile per eseguire visite otorinolaringoiatriche a domicilio del paziente. Le visite a domicilio sono particolarmente indicate per bambini molto piccoli e persone anziane. A domicilio posso eseguire anche esami audiometrici, impedenzometria, esami vestibolari ed indagini fibroendoscopiche. Per prenotare una visita domiciliare telefonate al ...
Letto da 19148 visitatori
consulenze-otorinoLa consulenza tecnica giudiziaria è una fase fondamentale dei processi sia penali che civili. In queste righe farò riferimento soprattutto alla Consulenza Tecnica in ambito Civile. E' questa che vede più spesso le persone interessate. Le situazioni più frequenti sono gli incidenti stradali e non, gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali, le violenze fisiche.  Normalmente nei processi quando ci sono...
Letto da 19621 visitatori
esame-impedenzometricoLa valutazione impedenzometrica serve per studiare la funzione uditiva in modo oggettivo. E' questa una materia strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Essendo una metodica oggettiva consente una valutazione dell'apparato uditivo senza la necessità di avere le risposte del paziente. Nell'ambito della valutazione impedenzometrica si riconoscono alcune tecniche specifiche: le più...
Letto da 56041 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 16432 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com