Gli esercizi di Brandt - Daroff sono indicati nei casi di vertigine di posizione parossistica e li considero una vera terapia fisica per il labirinto. E' importante che un medico abbia fatto diagnosi di vertigine parossistica di posizione. Se la vertigine ha un'altra natura questi esercizi non hanno validità terapeutica. In alcuni casi potrebbero portare ad un lieve beneficio e questo è da considerare un evento negativo, in quanto potrebbe ritardare una corretta diagnosi.

Gli esercizi si compiono stando seduti sulla metà del letto (o al centro di un largo divano). Ci si deve lasciare andare su un fianco fino ad appoggiare l'orecchio sul materasso. Nella figura sottostante vediamo il primo movimento per eseguire questo esercizio.

esercizi Brandt Daroff posizione inizio otoneurologo carlo govoni

Bisogna mantenere la posizione di appoggio sulla spalla destra fino a quando la eventuale vertigine non è scomparsa e attendere ulteriori 10-20 secondi. Se c'è vertigine si deve stare calmi e aspettare che passi. Se la vertigine si presenta molto intensa allora è bene distendersi sul letto e aspettare. Normalmente la vertigine così indotta cessa. Se la persona si sente preoccupata per la violenza della crisi vertiginosa suggerisco di sospendere l'esercizio e ripeterlo dopo alcune ore, o anche dopo un giorno.

Quando si è appoggiati con un orecchio sul materasso e non c'è alcun segno di vertigine si procederà con l'esercizio portandosi dal lato opposto. Anche qui si dovrà aspettare la cessazione di un eventuale episodio vertiginoso e attendere ancora un 10-20 secondi. 

esercizi 2 Brandt Daroff posizione otoneurologo orl carlo govoni

Quando si è appoggiati sulla spalla sinistra e non c'è più vertigine, l'esercizio procede passando dall'appoggio sulla spalla sinistra all'appoggio sulla spalla destra come nel disegno qui sotto.

esercizi 3 Brandt Daroff perfetto otoneurologo carlo govoniSi procede sempre allo stesso modo, si aspetta che ogni sensazione vertiginosa sia cessata e si passa al lato opposto.

 

esercizi 2 Brandt Daroff posizione otoneurologo orl carlo govoniEseguiti alcuni (4 o 5) cicli completi (appoggio spalla destra, appoggio spalla sinistra e ritorno sulla spalla destra) si ritorna nella posizione iniziale. L'esercizio è da considerarsi terminato.

esercizi Brandt Daroff fine posizionamento manovra otorinoneurologo carlo govoni

Posizione finale: ritorno nella posizione di partenza.

 

Gli esercizi di Brandt - Daroff non sono da eseguirsi velocemente, ma con molta calma. Consiglio di procedere per cinque minuti due o tre volte al giorno. E' preferibile fare questi esercizi per un breve periodo, ma spesso.
In questo articolo ho illustrato un esercizio partendo con appoggio sulla spalla destra, in alcuni casi il medico può consigliare di partire dal lato sinistro.
Per coloro che sono affetti da vertigine parossistica di posizione (o cupololitiasi) consiglio di arrivare alla condizione di assenza di vertigine e continuare ancora almeno per una settimana.