Con l'acronimo inglese di BAHA si intendono protesi acustiche impiantabili e semi-impiantabili. Sono particolari protesi acustiche che vengono fissate con un intervento chirurgico all'osso.

BAHA è l'acronimo di Bone Anchored Hearing Aid
E' pertanto una protesi acustica fissa, che si inserisce sulla mastoide, cioè su quell'osso che sta dietro al padiglione auricolare. Questo dispositivo è costituito di tre parti: a) un impianto in titanio,  b) un appoggio per la connessione (abutment) e  c) un processore del suono.

L'impianto in titanio è una vite della lunghezza di 3-4 mm che si colloca sull'osso del paziente. La lunghezza è calcolata sulla base dello spessore del punto dove si eseguirà il posizionamento. Questo impianto dovrà restare nel tempo e si parla di osteointegrazione. Sono stati fatti diversi studi in proposito e l'osteointegrazione è stata dimostrata. (Pfiffer F. Kompis M. - Comparison of sound processors based on osseointegrated implants in patients with conductive or mixed hearing loss.). E' importante che si arrivi all'osteointegrazione e per renderla più facile sono stati predisposti dei rivestimenti porosi che facilitano questa azione. Il meccanismo è identico a quello in uso per le protesi in titanio che si usano in odontoiatria, in ortopedia e in chirurgia maxillo-facciale. Il tempo per raggiungere l'integrazione del titanio all'osso varia dalle 3 alle sei settimane.

La seconda parte del dispositivo BAHA è il pilastro di connessione che si avvita all'impianto in titanio.

La terza parte è il processore sonoro. Questo ha le dimensioni di cm 3 x 2 e s'incastra sul pilastro di connessione. Il processore contiene due microfoni, un processore per analizzare e amplificare i suoni, un trasduttore per trasformarli in vibrazioni meccaniche ed una batteria per l'alimentazione.

Questo tipo di protesi non si può utilizzare per tutte le forme di sordità, ma si adatta a molte.
L'indicazione principale è data dalle sordità di trasmissione gravi. Queste forme di ipoacusia non sono frequenti. Oggi si utilizza anche il BAHA nelle sordità miste, cioè ipoacusie con componente percettiva e componente trasmissiva.

Gli esami fondamentali per capire se un paziente può essere candidato ad una protesi acustica impiantabile tipo BAHA sono l'otoscopia, l'esame audiometrico e l'impedenzometria.

audiogram severe presbycusis

Esempio di tracciato audiometrico di severa ipoacusia bilaterale. 

 

Ti potrebbe anche interessare:

tipi di protesi acustiche

- Corso avanzato sugli impianti cocleari presso il G.B. Mangioni Hospital di Lecco