NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale
Master in vestibologia

Tel. 3358040811   NO SMS

Per fonochirurgia si intende la chirurgia delle corde vocali e della laringe; la chirurgia dell'organo della fonazione si esegue in microchirurgia. La storia della chirurgia delle corde vocali si modificò radicalmente nel 1968 quando Oskar Kleinsasser propose per primo l’uso del microscopio operatorio per il trattamento chirurgico delle malattie della laringe. La tecnica chirurgica, tutt'ora in uso, prese il nome di microlaringoscopia diretta (MLSD).
A causa degli spiccati riflessi laringei tutta la fonochirurgia si esegue col paziente in narcosi, cioè addormentato completamente.
Si riportano le principali patologie che vengono trattate con questa tecnica.    

A - Noduli corde vocali. I noduli sono una patologia benigna. Spesso determinati da sforzo vocale prolungato e le persone più colpite sono gli oratori, i cantanti, gli insegnanti, gli allenatori sportivi. L’intervento è semplice, dopo aver visualizzato bene il piano glottico (cioè la regione delle corde vocali), sotto controllo microscopico, con micropinze e microforbici si esegue l’asportazione. Quando devo spiegare ad un paziente che cos'è un nodulo delle corde vocali faccio riferimento al callo. Il nodulo è una patologia benigna, da non confondere con altri noduli di altre parti del corpo umano. Nelle fasi iniziali può recedere modificando in modo drastico l'uso della voce. Le persone che necessitano di un intervento non sono molte.

laringe noduli corde vocali otorinico

 

B - Polipi corde vocali. Il polipo è una patologia più complessa; ha maggiori dimensioni rispetto al nodulo. La tecnica di asportazione è la stessa. Alcuni utilizzano il laser CO2 Ritengo preferibile la chirurgia con microstrumenti in quanto una lama tagliente produce una sezione netta e l’anatomo patologo può analizzare un frammento privo di artefatti dovuti alla laservaporizzazione. In questi casi ritengo importante sottoporre ad esame istologico il materiale che viene prelevato.

larinx polipo corde vocali orl ent

 

C - Lesioni precancerose. La microlaringoscopia è la tecnica fondamentale per lo studio delle lesioni cancerose e precancerose. I pazienti con un tumore maligno, soprattutto i fumatori, possono essere valutati nel modo migliore. In questi casi la microchirurgia permette diagnosi precoci e pertanto può essere inquadrata tra le metodiche utili per la prevenzione del cancro della laringe. La tecnica chirurgica è sempre la stessa. In questi casi l’esame istologico sarà fondamentale per definire il trattamento successivo. Si precisa che quando un tumore maligno è confinato alle corde vocali quasi sempre siamo di fronte ad una diagnosi precoce con ottime prospettive di vita ed anche di conservazione delle fondamentali funzioni laringee (fonazione, respirazione e deglutizione).

 

D - Cisti intracordali. Sono piccole cisti che si formano nello spessore della corda vocale. Nel disegno sottostante una cisti intracordale destra. Per rimuoverle si esegue una microscopica incisione, si espongono e dopo si esegue lo scollamento e l'exeresi

laringe cisti corda vocale microlaringoscopia diretta

 

 

 La fotografia mostra le corde vocali durante la respirazione in fibrolaringoscopia.
Come si può vedere le corde sono divaricate, cioè in abduzione.

 

La laringe e in particolare le corde vocali sono una parte del corpo umano non visibile direttamente, ma facilmente esplorabili nel corso di una comune visita otorinolaringoiatrica, sia in studio che a domicilio. Nella foto qui sopra abbiamo la visione che si ottiene con una fibroscopia laringea. Un metodo semplice per vedere le corde vocali è la laringoscopia indiretta, cioè la visione avviene indirettamente su un piccolo specchietto. La visione che si ottiene è praticamente la stessa della fibroscopia.

La chirurgia delle corde vocali, sia per neoformazioni che per lesioni cordali acquisite, è una tecnica altamente specializzata che si può eseguire solo in case di cura o centri di day surgery perché è indispensabile l'anestesia totale. 

laringe vista laterale e frontale 37

La laringe è un organo complesso, il disegno mostra a sinistra
la laringe vista dal lato destro e poi vista di fronte.
1: parte superiore dell'epiglottide; 3: cartilagine tiroide;
4: aritenoide; 5: cartilagine cricoide; 6: primo anello della trachea.
La linea tratteggiata rossa indica la posizione delle corde vocali.

 

laringe corde vocali adduzione

Questa è la visione che si vede dall'alto, cioè dal cavo orale.
Le corde vocali sono in adduzione, cioè nella fase fonatoria.

 

Per decidere un intervento di fonochirurgia è importante la visione preliminare nelle due fasi: abduzione e adduzione. Il dott. Carlo Govoni esegue interventi di fonochirurgia presso l'Hesperia Hospital di Modena, il G.B. Mangioni Hospital di Lecco e il Columbus Clinc Center di Milano. Per quanto attiene le modalità amministrative sono possibili interventi in accreditamento con Servizio Sanitario Nazionale, con le assicurazioni private o per pazienti solventi.

 

Vedi anche: 
- La visita otorinolaringoiatrica


- La fibrolaringoscopia

 

 

 

 

Ti suggeriamo anche:

oltre agli argomenti e approfondimenti, puoi trovare informazioni importanti sulle prestazioni offerte nelle sezioni:

carlo govoni camice bianco milano

Nel sito sono inoltre disponibilil'elenco degli studi medici, delle cliniche e varie altre sezioni.

 

esame-corde-vocali-bambinoI bambini, soprattutto i maschi, vanno incontro a problemi di voce bassa e non sempre pediatri e genitori si rendono conto che questo è un problema specialistico. Il medico specialista più competente ad affrontare problemi nella emissione della voce è l'otorinolaringoiatra. L'abbassamento di voce o qualsiasi altra alterazione vocale prende il nome di disfonia. La causa più frequente di disfonia nei soggetti in età...
Letto da 4245 visitatori
otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 27786 visitatori
esame-olfattoL’olfattometria è una metodica che valuta la capacità di percepire gli odori utilizzando sostanze odorose di svariata natura che vengono presentate al paziente. Esiste una standardizzazione degli odori e nella registrazione ed elaborazione statistica delle risposte. Lo scopo è ottenere una valutazione della capacità olfattiva. I test olfattometrici sono sostanzialmente soggettivi, cioè si basano sulle risposte...
Letto da 35952 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento...
Letto da 16801 visitatori
stabilometriaLa stabilometria statica computerizzata è un esame oggettivo rivolto allo studio quantitativo delle oscillazioni posturali. E' un test che misura la stabilità di un uomo ed è una versione computerizzata della prova di Romberg. La prova di Romberg è inserita tra le prove cliniche che esegue abitualmente l'otoneurologo. Questo esame valuta le oscillazioni compiute dalla persona quando sta in piedi, in condizioni di...
Letto da 26971 visitatori
visita-otorinolaringoiatrica-pediatricaLa maggior parte dei bambini possono soffrire di parecchie malattie, quelle più frequenti sono le patologie dell'orecchio, del naso e della gola. La visita medica serve per affrontare i problemi clinici. La visita otorinolaringoiatrica eseguita per un bambino è molto simile a quella dell'adulto. Per certi aspetti è più semplice perchè si tratta di una visita ridotta alle manovre essenziali. L'importante è...
Letto da 14501 visitatori
esame-vestibolare-visita-vestibologicaLa visita vestibologica è quella visita che comprende l'esame vestibolare o esame otovestibolare ed è finalizzata a curare i soggetti affetti da vertigine. La vertigine è l'alterazione del senso dell'equilibrio. E' noto che l'orecchio non è solo l’organo dell’udito, ma è anche l'organo dell’equilibrio. La parte posteriore dell’apparato uditivo si unisce ad un apparato molto...
Letto da 71823 visitatori
esame-clinico-otoneurologicoL'esame clinico otoneurologico è quell'esame che si esegue senza particolari strumenti e permette di inquadrare il paziente affetto da crisi vertiginose. Il medico che si occupa di questi problemi si definisce vestibologo o otoneurologo. Nel senso più completo del termine l'otoneurologia comprende le funzioni vestibolare e uditiva. Quest'ultima non sarà affrontata in questo articolo, ma si rimanderà ad altri articoli...
Letto da 13587 visitatori
chirurgia-ambulatorialeInterventi chirurgici ambulatoriali sono quelli che si possono eseguire in anestesia locale in pazienti collaboranti. Le malattie che si possono curare con questi trattamenti sono numerose. Non si deve pensare che gli interventi in anestesia locale siano meno importanti degli interventi che si eseguono col paziente completamente addormentato. Si ricorda che una semplice biopsia, cioè l’asportazione di un...
Letto da 24104 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com