NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale 

Tel. 3358040811

Riceve solo per appuntamento in poliambulatori e cliniche private a Milano e in Emilia.

Valutazione vestibolare o esame vestibolare, detto anche esame cocleovestibolare o otovestibolare, è un insieme di manovre semeiologiche rivolte a valutare il senso dell'equilibrio. E' noto che l'orecchio non è solo l’organo dell’udito, ma anche l'organo dell’equilibrio. La parte posteriore dell’apparato uditivo si unisce ad un apparato molto complesso, dotato di recettori e di vie nervose proprie, denominato apparato vestibolare. L’apparato vestibolare comprende il labirinto, il sacculo e l'utricolo. Questo apparato, in modo coordinato con altri organi, ci permette di mantenere la posizione eretta e fornisce al cervello molte informazioni sulla nostra posizione nell'ambiente che ci circonda. Attraverso l'esame vestibolare si valuta solo l'equilibrio, mentre con l'esame cocleovestibolare si valutano entrambe le funzioni dell'orecchio: equilibrio e funzione uditiva.

orecchio esterno medio interno in sezione

Il labirinto si trova nell'orecchio interno (internal ear)
ed è indicato col numero 7.  Col n. 9 è indicato il nervo vestibolare.

L'esame vestibolare viene anche chiamato esame otoneurologico. Le due valutazioni sono molto simili. La prova vestibolare si compone della ricerca del nistagmo spontaneo nelle tre posizioni primarie di sguardo (sguardo al centro, sguardo a destra e a sinistra). Dopo si eseguono numerose prove. Prova delle braccia tese, prova di Romberg, prova di Unterberger (o di Fukuda) e prova della marcia ad occhi chiusi. Interessanti sono le manovre per evocare il nistagmo, quella più diffusa è la manovra di Semont. Altre manovre sono quella di Dix-Hallpike, quella di Epley e l'Head Shaking Test (HST).  Una ulteriore prova è la ricerca del nistagmo con stimolazione termica: la metodica più diffusa è la tecnica di Veits.

Un’alterazione del sistema vestibolare determina una perdita di equilibrio, cioè un errato rapporto con l’ambiente. Il paziente avverte l’impressione di ruotare, oppure crede che sia l’ambiente a muoversi attorno a lui. Questa situazione relativamente frequente si chiama vertigine. Alcune persone usano erroneamente i termini di labirintite e malattia di Ménière. Ritengo più corretto parlare di vertigini o perdite di equilibrio e sottoporsi agli esami utili per la diagnosi. Il più semplice è l’esame vestibolare, che può essere eseguito senza e con stimolazione termica. La stimolazione termica si può fare con l’introduzione di acqua a temperatura predeterminata nelle orecchie in modo da provocare un riflesso: il nistagmo. Il nistagmo è un movimento coordinato degli occhi che viene valutato direttamente o attraverso appositi occhiali (occhiali di Frenzel). E’ possibile la registrazione dei movimenti oculari sotto forma di tracciato od anche con videoregistrazione. Altri esami utili sono la stabilometria statica e un sistema di videoregistrazione del nistagmo, cioè la videonistagmografia  (VNG) e la video-nistagmoscopia.

Ricordo una norma introdotta nel nostro sistema assicurativo col decreto legge 24 gennaio 2012 n.1 convertito nella legge 24 marzo 2012 n. 27 che dice "le lesioni di lieve entità che non siano suscettibili di accertamento clinico strumentale obiettivo, non potranno dar luogo a risarcimento per danno biologico permanente". Per gli effetti di questa norma sarà molto difficile riuscire a ottenere un risarcimento in caso di un trauma che ha provocato una vertigine. Sappiamo che gli incidenti stradali ed altri traumatismi si complicano con una vertigine. Ecco che esami clinici come la stabilometria o la registrazione del nistagmo sono utili non solo per perfezionare una diagnosi ma anche per poter documentare la patologia a fini medico-legali.

Ritengo importante che un esame vestibolare sia eseguito unitamente ad una visita otorinolaringoiatrica e spesso ritengo utile la contemporanea esecuzione di una audiometria o di una più completa valutazione audiologica. Ricordo inoltre che tutte le prove audiologiche e vestibolari sono prive di rischio per il paziente ed è bene che queste siano eseguite prima di eventuali accertamenti neuroradiologici come la tomografia assiale computerizzata (TAC) e la risonanza magnetica nucleare (RMN)

Le malattie che comportano perdita dell'equilibrio sono molto importanti.
Una visita otorinolaringoiatrica è fondamentale.

Il dott. Carlo Govoni visita in diversi centri specialistici -  Telefono 3358040811

Qui ricordiamo: Milano, corso Magenta, 64 - tel 0258103023

    Parma, Centro Specialistico Baganza

e  Modena, Hesperia Hospital, via Arquà 80 - tel 059393101.

 

Naviga tra le altre pagine della sezione "attività"

Visita specialistica otorinolaringoiatrica

- Audiologia ed esame audiometrico

- Esame clinico otoneurologico

STUDIO MEDICO di
OTORINOLARINGOIATRIA
dott. Carlo Govoni
via privata Pietro Ogliari, 3
MILANO

visite specialistiche
otorinolaringoiatriche
solo per appuntamento

3358040811
numero attivo tutti i giorni

milano via ogliari accesso carraio

 

 

Questo sito è stato realizzato
da  Studio Tecnico Govoni
info: 3358040811 
3290813479

www.andreagovoni.it

 Se sei un medico o un odontoiatra e vorresti avere un sito Internet simile a questo, contattaci.

Visita-turbinati-Govoni

Le malattie rino-sinusali.
Tra queste vi sono
le rinopatie ostruttive e
le ipertrofie dei turbinati.
L'utilizzo delle radiofrequenze
è un innovativo metodo
per risolvere il problema
senza ricovero ospedaliero,
senza intervento in narcosi
e senza tamponi. 

Congresso Nazionale AIOLP 2017
Venezia 6 e 7 ottobre 2017
Si è parlato di barotraumi, vertigini, otoneurologia, chirurgia estetica e funzionale del naso

 

Aggiornamenti in Vestibologia
Convegno della Società Italiana di Vestibologia
Si terrà a Reggio nell'Emilia il 13 e 14 ottobre 2017

 

Accessi venosi periferici ed ecografia bedside
Corso di aggiornamento che si terrà
a Carpi (Modena) il 20 e 21 ottobre 2017

HESPERIA  HOSPITAL
via Arquà, 80 - MODENA 

Specialista in Otorinolaringoiatria:
Dott. Carlo Govoni

Esegue visite specialistiche
private solo per appuntamento

(+39) 059449111
(+39) 3358040811 

hesperia modena govoni

Attività chirurgica otorinolaringoiatrica
Dott. Carlo Govoni

Casa di Cura Columbus
via Buonarroti, 48 - MILANO

Hesperia Hospital
via Arquà, 80 - MODENA

hesperia modena govoni

info:  3358040811

If you don't understand italian language,
select a translation in the top right.

Prenota una visita otorinolaringoiatrica

a Milano
dott. Carlo Govoni

3358040811

milano casa di cura columbus clinic center
COLUMBUS
CLINIC CENTER s.r.l. 

MILANO
via Buonarroti, 48

Specialista otorinolaringoiatra 
dott. Carlo Govoni

per un appuntamento
tel. 3358040811 

DIAGNOSI E TERAPIA

è una rivista sulla salute in distribuzione nelle farmacie
www.det.it

logoDiagnosiTerapiaP2

Nel numero di settembre 2017
c'è un articolo
di Carlo Govoni 
sulla perdita
dell'olfatto
http://www.det.it

http://www.det.it/category/articoli/otorinolaringoiatria/

Visite ORL a Villa Verde - Reggio Emilia

CASA di CURA
VILLA VERDE 

REGGIO EMILIA
viale Lelio Basso, 1

Specialista otorinolaringoiatra 
dott. Carlo Govoni

Visite specialistiche
il venerdì mattina

solo per appuntamento
tel. 0522328611
3358040811
villa-verde-govoni 

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefono 
3358040811

To reserve an appointment
call  (+39) 3358040811 

Pour prendre un rendez-vous
(+39) 3358040811

otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 19570 visitatori
valutazione-audiometrica-audiologica-bilancioLe prove audiometriche (o esame dell'udito) sono numerose e sono fondamentali per lo studio delle malattie otologiche e di molte malattie del labirinto. Raramente consentono di arrivare ad una diagnosi, ma sono essenziali per arrivare ad una diagnosi di sede, cioè per comprendere in quale parte dell'orecchio è presente la malattia. L’udito è un organo di senso fondamentale nella vita di relazione.  Ricordo la...
Letto da 38516 visitatori
fibrorinoscopia-laringofibroscopiaLa fibroendoscopia laringea e la fibroendoscopia nasale sono esami clinici finalizzati all'osservazione della laringe e delle cavità interne del naso. Altri sinonimi sono laringofibroscopia e rinofibroscopia o nasofibroscopia o videorinoscopia. Non sempre la rinoscopia e la laringoscopia descritte nella visita otorinolaringoiatrica permettono di inquadrare perfettamente il paziente. In questi soggetti e nei pazienti in cui si vuole...
Letto da 69770 visitatori
visita-specialistica-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica è rivolta a pazienti di ogni età: dal neonato di un giorno al anziano ultracentenario; le manovre che lo specialista utilizza non provocano dolore.Attraverso la visita si valutano le orecchie (otoscopia o se eseguita al microscopio: otomicroscopia), le fosse nasali (rinoscopia anteriore e posteriore) e la laringe (laringoscopia indiretta). La visita si completa con la palpazione del collo, la...
Letto da 56220 visitatori
esame-impedenzometricoLa valutazione impedenzometrica serve per studiare la funzione uditiva in modo oggettivo. E' questa una materia strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Essendo una metodica oggettiva consente una valutazione dell'apparato uditivo senza la necessità di avere le risposte del paziente. Nell'ambito della valutazione impedenzometrica si riconoscono alcune tecniche specifiche: le più...
Letto da 35507 visitatori
chirurgia-videoendoscopicaLa chirurgia videoendscopica è una branca della chirurgia che si realizza per mezzo di strumenti a fibre ottiche che permettono di vedere il campo operatorio su un video. Questa chirurgia trova la sua massima applicazione negli interventi sul naso e sui seni paranasali. Questi interventi si fanno esclusivamente col paziente addormentato: "in narcosi". Per poter operare è necessaria l'immobilizzazione e l'assenza di riflessi. Si...
Letto da 10536 visitatori
stabilometriaLa stabilometria statica computerizzata è un esame oggettivo rivolto allo studio quantitativo delle oscillazioni posturali. E' un test che misura la stabilità di un uomo ed è una versione computerizzata della prova di Romberg. La prova di Romberg è inserita tra le prove cliniche che esegue l'otoneurologo. Questo esame valuta le oscillazioni compiute dalla persona quando sta in piedi, in condizioni di calma e...
Letto da 19318 visitatori
biopsia-otorino-govoniLa biopsia o prelievo bioptico è una tecnica semplice che viene utilizzata sia in ambulatorio che in corso d'intervento. Le finalità sono diverse. Biopsia ambulatoriale.Lo scopo della biopsia ambulatoriale è quello di togliere un pezzetto di tessuto e farlo analizzare allo scopo di capire la natura della malattia. Nell'ambito della testa e del collo le biopsie ambulatoriali si eseguono su ogni parte della pelle della testa e del collo, nella...
Letto da 25545 visitatori
valutazione-vestibolareValutazione vestibolare o esame vestibolare, detto anche esame cocleovestibolare o otovestibolare, è un insieme di manovre semeiologiche rivolte a valutare il senso dell'equilibrio. E' noto che l'orecchio non è solo l’organo dell’udito, ma anche l'organo dell’equilibrio. La parte posteriore dell’apparato uditivo si unisce ad un apparato molto complesso, dotato di recettori e di vie nervose proprie,...
Letto da 47143 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com