NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale 

Tel. 3358040811

Riceve solo per appuntamento in poliambulatori e cliniche private a Milano e in Emilia.

Il cancro della laringe è un tumore maligno non raro da cui è possibile guarire. Spesso la guarigione comporta importanti mutilazioni o deficit funzionali che modificano in modo significativo la qualità della vita.

Vediamo quali sono i fattori di rischio. I più importanti sono il fumo di sigaretta e l'alcool. L'associazione di fumo e alcool aumenta il rischio di malattia. Il fumo di pipa, che normalmente non viene aspirato, è riconosciuto come meno rischioso rispetto a quello di sigaretta. Un fattore ambientale lavorativo che aumenta l'incidenza del cancro della laringe è l'esposizione ad idrocarburi policiclici aromatici (IPA). Gli idrocarburi policiclici aromatici sono molto diffusi e colpiscono i lavoratori delle industrie pterolchimiche. E' noto che gli IPA possono indurre anche tumori al polmone e alla pelle. Esistono altri fattori di rischio come l'esposizione alle sostanze bituminose - sono interessati i lavoratori che usano il catrame e realizzano asfaltature. La masticazione del betel (o paan) aumenta il rischio di questo tumore maligno. Il betel sono foglie di una qualità di pepe che vengono masticate da africani od orientali.  Altro fattore di rischio importante è la dieta povera di frutta e verdura.

La prevenzione del tumore della laringe è relativamente semplice: sottoporsi periodicamente a visite otorinolaringoiatriche. Ritengo che coloro che per motivi professionali o voluttuari sono a rischio dovrebbero, dopo i 40 anni, sottoporsi ad una visita otorino una volta all'anno. La visita è semplice. La manovra fondamentale è la laringoscopia.
Il segno
 più caratteristico è la disfonia, cioè un abbassamento o un'alterazione persistente della voce. Se si vuole fare della prevenzione e si è soggetti a rischio è bene non aspettare la comparsa di una disfonia.
Altro punto fondamentale il cancro della laringe colpisce in prevalenza i maschi (rapporto di 7 / 1). Occorre prestare attenzione, perchè le donne esposte a rischio non devono pensare di essere protette dalla natura, una visita otorinolaringoiatrica preventiva è importante anche per le femmine.

Che cosa deve fare chi pensa di essere un soggetto a rischio? La risposta è semplice: sottoporsi ad una visita otorinolaringoiatrica. Nella visita ogni otorino esegue una anamnesi ed una laringoscopia. Sulla base di questi due elementi vi consiglierà altri accertamenti oppure vi dirà di stare tranquilli e di ritornare a controllo dopo un determinato periodo (di solito uno o due o tre anni).
In quest'ultima ipotesi dovrete essere voi a ricordarvi di sottoporvi a visita di controllo.  


Altri articoli in tema di prevenzione:
- prevenzione dei carcinomi del naso
- prevenzione dei tumori maligni della testa e del collo
- prevenzione della sordità 

 

 

HESPERIA  HOSPITAL
via Arquà, 80 - MODENA 

Specialista in Otorinolaringoiatria:
Dott. Carlo Govoni

Esegue visite specialistiche
private solo per appuntamento

(+39) 059449111
(+39) 3358040811 

hesperia modena govoni

Attività chirurgica otorinolaringoiatrica
Dott. Carlo Govoni

Casa di Cura Columbus
via Buonarroti, 48 - MILANO

Hesperia Hospital
via Arquà, 80 - MODENA

hesperia modena govoni

info:  3358040811

If you don't understand italian language,
select a translation in the top right.

DIAGNOSI E TERAPIA

è una rivista sulla salute in distribuzione nelle farmacie
www.det.it

logoDiagnosiTerapiaP2

Nel numero di aprile 2017
c'è un articolo
di Carlo Govoni 
Perforazioni della
membrana timpanica.
http://www.det.it

http://www.det.it/category/articoli/otorinolaringoiatria/

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefono 
3358040811

To reserve an appointment
call  (+39) 3358040811 

Pour prendre un rendez-vous
(+39) 3358040811

Rinite cronica ostruttiva

Coloro che hanno difficoltà
a respirare dal naso
possono trovare beneficio
da interventi mini-invasivi
sui turbinati inferiori 

otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 18823 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento chirurgico, ma...
Letto da 13089 visitatori
consulenze-otorinoIl dott. Govoni è iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici (medico otorinolaringoiatra) presso il Tribunale di Reggio nell’Emilia. Ha eseguito numerose consulenze tecniche (perizie) per Magistrati (dette anche Consulenze Tecniche d'Ufficio - CTU). Ha redatto anche relazioni tecniche per coloro che reclamano un danno (perizie di parte). E' disponibile per effettuare consulenze tecniche limitatamente alla patologia...
Letto da 13152 visitatori
visita-specialistica-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica permette di valutare pazienti di ogni età: dal neonato di un giorno al anziano ultracentenario. Le manovre che lo specialista esegue non provocano dolore.Attraverso la visita si valutano le orecchie (otoscopia), le fosse nasali (rinoscopia anteriore e posteriore) e la laringe (laringoscopia indiretta). La visita si completa con la palpazione del collo, la valutazione dei movimenti delle articolazioni...
Letto da 53703 visitatori
chirurgia-otorinolaringoiatricaL'otorinolaringoiatria è principalmente una branca chirurgica e gli interventi effettuabili sul distretto testa-collo sono numerosi.  Ci sono molte parti del distretto testa collo (cavo orale e laringe) dove a causa degli spiccati riflessi del paziente non è possibile intervenire in anestesia locale. Anche se gli interventi sono di breve durata è indispensabile la narcosi (anestesia generale), cioè il paziente dovrà essere...
Letto da 13936 visitatori
biopsia-otorino-govoniLa biopsia o prelievo bioptico è una tecnica semplice che viene utilizzata sia in ambulatorio che in corso d'intervento. Le finalità sono diverse. Biopsia ambulatoriale.Lo scopo della biopsia ambulatoriale è quello di togliere un pezzetto di tessuto e farlo analizzare allo scopo di capire la natura della malattia. Nell'ambito della testa e del collo le biopsie ambulatoriali si eseguono su ogni parte della pelle della testa e del collo, nella...
Letto da 23408 visitatori
valutazione-audiometrica-audiologica-bilancioLe prove audiometriche rivestono un ruolo ezzenziale nell'ambito della visita otorinolaringoiatrica per malattie otologiche. Raramente consentono di arrivare ad una diagnosi, ma sono essenziali per arrivare ad una diagnosi di sede, cioè per comprendere in quale parte dell'orecchio è presente la malattia. L’udito è un organo di senso fondamentale nella vita di relazione.  Ricordo la famosa frase di Helen...
Letto da 36684 visitatori
esame-impedenzometricoLa valutazione impedenzometrica serve per studiare la funzione uditiva in modo oggettivo. E' questa una materia strettamente specialistica di competenza degli otorinolaringoiatri. Essendo una metodica oggettiva consente una valutazione dell'apparato uditivo senza la necessità di avere le risposte del paziente. Nell'ambito della valutazione impedenzometrica si riconoscono alcune tecniche specifiche: le più...
Letto da 32707 visitatori
esame-clinico-otoneurologicoL'esame clinico otoneurologico è quell'esame che si esegue senza particolari strumenti, in ambulatorio, e consente di inquadrare il paziente affetto da crisi vertiginose. Nel senso più ampio del termine l'otoneurologia comprende anche la funzione uditiva, che non affronteremo in questa pagina. Per la valutazione dell'udito si rimanda ad altri articoli come l'esame audiometrico e l'impedenzometria. A - Anamnesi. Un esame otoneurologico...
Letto da 2704 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com