NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dott. Carlo Govoni

Medico Chirurgo
Specialista in Otorinolaringoiatria
Chirurgia cervico facciale 

Tel. 3358040811

Riceve per visite ORL ed opera in poliambulatori e cliniche private a Milano e in Emilia.

Il sintomo chiave del cancro della laringe è la disfonia, gli altri sintomi sono piuttosto sfumati nelle loro fasi iniziali.
Importante è anche la sede dove il carcinoma insorge all'interno della laringe. Quando il tumore colpisce le corde vocali il sintomo dominante è la disfonia, cioè un abbassamento ed una distorsione della voce. E' questo il sintomo d'esordio più tipico. Si tratta di un sintomo precoce se è interessata una corda vocale. Se il tumore insorge in altre sedi della laringe la disfonia diventa un sintomo tardivo. La forma più grave di disfonia è la perdita totale della voce, questa si definisce afonia.
Se qualcuno desidera qualche nozione di anatomia della laringe può trovarla nell'articolo dedicato alla chirurgia di questi tumori e rimando a quella pagina.

fibrolaringoscopia-larynx

 La laringe vista attraverso le fibre ottiche. 
In alto c'è la parte anteriore, in basso c'è l'esofago.
L'esame strumentale che consente questa visione è la fibrolaringoscopia.

Altro segno importante e precoce è la sensazione di corpo estraneo nella parte più profonda della gola. In questi casi il soggetto si lamenta perchè ha fastidio a deglutire. In alcuni casi può essere proprio il fastidio ad inghiottire il primo segno di questo cancro. 

Un segno piuttosto tardivo è la difficoltà respiratoria, detta anche dispnea.

Un segno molto aspecifico è la tosse. Qualora ci sia una tosse persistente che non recede ai comuni trattamenti è bene che il paziente, soprattutto se è un soggetto a rischio, si sottoponga rapidamente ad una visita otorinolaringoiatrica. Le cause che portano a tosse laringea sono molte, spesso la causa intima è un difetto nella chiusura dello spazio glottico, cioè dello spazio presente tra le due corde vocali. Può verificarsi per irregolarità sul margine libero di una o di entrambe le corde vocali, oppure per difficoltà nei movimenti delle aritenoidi.

Un altro segno possibile è la comparsa di una tumefazione linfonodale in un lato del collo. Solitamente si tratta di un aumento di volume semplice, senza dolore, con minimi fastidi, di consistenza aumentata e di diametro attorno al centimetro o poco di più.

Preciso che i sintomi sono espressione di numerose cause, se anche siete maschi e fumatori e perdete la voce (afonia) non dovete necessariamente pensare ad un cancro della laringe. L'atteggiamento razionale è farvi visitare da un otorinolaringoiatra affinché possa valutare la laringe e le vostre corde vocali.

Riassumo i sintomi che devono essere tenuti presenti come motivo per chiedere una visita dall'otorino:
- disfonia o afonia. Alterazione o perdita della voce.
- sensazione di corpo estraneo o difficoltà alla deglutizione o disfagia.
- tosse
adenopatia latero-cervicale del diametro di un centimetro o più.

Non bisogna sottovalutare che i tumori della laringe possono anche essere da causa professionale. Nel Decreto Ministeriale del 10 giugno 2014 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 settembre 2014 n. 212 sono indicate le malattie per le quali è obbligatoria la denuncia. Nell'allegato Lista I - Malattie la cui origine lavorativa è di elevata probabilità - Gruppo 6 - Tumori professionali - sono inserite le seguenti lavorazioni.

03 - ASBESTO e altri minerali contenenti fibre di asbesto    I.6.03   Tumore della laringe.
26 - ESPOSIZIONE A NEBBIE DI ACIDI INORGANICI FORTI, CONTENENTI ACIDO SOLFORICO    I.6.26  Tumore della laringe
48 - IPRITE   I.6.48   Tumore della laringe

 

Altri argomenti che potrebbero interessarvi
- fibrolaringoscopia
- visita specialistica otorinolaringoiatrica
- chirurgia della laringe

 

Elogio del dolore

è questo il titolo
di un libro scritto
dal dott. Egidio
Ghilardotti.
Ghilardotti elogio dolore

E' un esempio di
come la sofferenza
possa modificare
la vita

 

HESPERIA  HOSPITAL
via Arquà, 80 - MODENA 

Specialista in Otorinolaringoiatria:
Dott. Carlo Govoni

Chirurgia otorinolaringoiatrica

Esegue visite specialistiche
private solo per appuntamento

(+39) 059449111
(+39) 3358040811 

hesperia modena govoni

Attività chirurgica otorinolaringoiatrica
Dott. Carlo Govoni

Casa di Cura Columbus
via Buonarroti, 48 - MILANO

Hesperia Hospital
via Arquà, 80 - MODENA

hesperia modena govoni

info:  3358040811

If you don't understand italian language,
select a translation in the top right.

DIAGNOSI E TERAPIA

è una rivista sulla salute in distribuzione nelle farmacie
www.det.it

logoDiagnosiTerapiaP2

Nel numero di aprile 2017
c'è un articolo
di Carlo Govoni 
Perforazioni della
membrana timpanica.
http://www.det.it

http://www.det.it/category/articoli/otorinolaringoiatria/

Per fissare un appuntamento
col  dott. Carlo Govoni
otorinolaringoiatra
telefono 
3358040811

To reserve an appointment
call  (+39) 3358040811 

Pour prendre un rendez-vous
(+39) 3358040811

Rinite cronica ostruttiva

Coloro che hanno difficoltà
a respirare dal naso
possono trovare beneficio
da interventi mini-invasivi
sui turbinati inferiori 

otorino-visita-otorinolaringoiatricaLa visita otorinolaringoiatrica - visita ORL - è una visita medica specialistica che valuta il distretto testa-collo con l'eccezione dei denti, degli occhi e del cervello. Appartengono all'otorinolaringoiatria anche lo studio di quattro funzioni sensoriali importanti: udito, equilibrio, olfatto e gusto. Le possibili malattie sono molte. Si ritiene che ogni persona che gode di buona salute dovrebbe affrontare nella sua vita questa visita ogni...
Letto da 18529 visitatori
chirurgia-otorinolaringoiatricaL'otorinolaringoiatria è principalmente una branca chirurgica e gli interventi effettuabili sul distretto testa-collo sono numerosi.  Ci sono molte parti del distretto testa collo (cavo orale e laringe) dove a causa degli spiccati riflessi del paziente non è possibile intervenire in anestesia locale. Anche se gli interventi sono di breve durata è indispensabile la narcosi (anestesia generale), cioè il paziente dovrà essere...
Letto da 13655 visitatori
chirurgia-ambulatorialeInterventi chirurgici ambulatoriali sono quelli che si possono eseguire in meno di mezz'ora e in anestesia locale. Le malattie che si curano con questi trattamenti sono numerose. Non si deve pensare che gli interventi in anestesia locale siano meno importanti degli interventi che si eseguono col paziente completamente addormentato. Si ricorda che una semplice biopsia, cioè l’asportazione di un piccolo frammento...
Letto da 14761 visitatori
chirurgia-oncologicaSi espongono le caratteristiche generali della chirurgia dei tumori maligni o chirurgia oncologica, ovviamente limitata ai tumori di competenza otorinolaringoiatrica.I pazienti affetti da tumore maligno sono sempre pazienti molto complessi e richiedono attenzioni particolari, sia per gli aspetti psicologici e sia per le difficoltà tecniche. Il vero problema è che la patologia neoplastica spesso non si risolve con il solo intervento chirurgico, ma...
Letto da 13011 visitatori
visita-specialistica-domicilio-paziente-govoniQuando una persona per motivi di salute è impossibilitata a venire in studio sono disponibile per eseguire visite a domicilio del paziente. Le visite a domicilio sono particolarmente indicate per bambini molto piccoli e persone anziane. A domicilio posso eseguire anche esami audiometrici, impedenzometria, esami vestibolari ed indagini fibroendoscopiche. Per prenotare una visita domiciliare telefonate al 3358040811Desidero precisare che sono...
Letto da 12361 visitatori
fibrorinoscopia-laringofibroscopiaLa fibroendoscopia laringea e la fibroendoscopia nasale sono esami clinici finalizzati all'osservazione della laringe e delle cavità interne del naso. Altri sinonimi sono laringofibroscopia e rinofibroscopia o nasofibroscopia o videorinoscopia. Non sempre la rinoscopia e la laringoscopia descritte nella visita otorinolaringoiatrica permettono di inquadrare perfettamente il paziente. In questi soggetti e nei pazienti in cui si vuole...
Letto da 65360 visitatori
valutazione-vestibolareL'equilibrio è un senso molto importante e viene studiato con le prove vestibolari. Valutazione vestibolare o esame vestibolare, detto anche esame cocleovestibolare o otovestibolare sono tutte procedure molto simili. L’orecchio non è solo l’organo dell’udito, ma anche l'organo dell’equilibrio. La parte posteriore dell’apparato uditivo si unisce ad un apparato molto complesso, dotato di...
Letto da 43706 visitatori
esame-clinico-otoneurologicoL'esame clinico otoneurologico è quell'esame che si esegue senza particolari strumenti, in ambulatorio, e consente di inquadrare il paziente affetto da crisi vertiginose. Nel senso più ampio del termine l'otoneurologia comprende anche la funzione uditiva, che non affronteremo in questa pagina. Per la valutazione dell'udito si rimanda ad altri articoli come l'esame audiometrico e l'impedenzometria. A - Anamnesi. Un esame otoneurologico...
Letto da 2434 visitatori
chirurgia-videoendoscopicaLa chirurgia videoendscopica è una branca della chirurgia che si realizza per mezzo di strumenti a fibre ottiche che permettono di vedere il campo operatorio su un video. Questa chirurgia trova la sua massima applicazione negli interventi sul naso e sui seni paranasali. Questi interventi si fanno esclusivamente col paziente addormentato: "in narcosi". Per poter operare è necessaria l'immobilizzazione e l'assenza di riflessi. Si...
Letto da 10213 visitatori
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com